Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Cronaca giovedì 30 settembre 2021 ore 20:27

Pugni e calci per 120 euro, arrestati 3 minorenni

foto di repertorio
foto di repertorio

I tre ragazzi sono accusati di aver rapinato e malmenato un altro minorenne. Gli inquirenti hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza



PISTOIA — Due ragazzi di 17 anni e uno di 16 sono stati arrestati dalla squadra mobile con l'accusa di aver rapinato un altro adolescente nel cento della città, il 19 Settembre scorso. Il giovane ha denunciato di essere stato aggredito a pugni e calci e alla fine gli è stato sottratto il portafoglio che conteneva 120 euro.

L'indagine è stata condotta dalla procura minorile e si è avvalsa delle testimonianze raccolte dopo la rapina e delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza.

L'arresto è scattato per i gravi indizi di colpevolezza raccolti dagli investigatori. I tre giovani, già noti alle forze dell'ordine, si trovano adesso nell'istituto penale per minori di Firenze. Nei loro confronti il questore di Pistoia ha già emesso un divieto di accesso a bar, caffè, gelaterie, pasticcerie e altri esercizi pubblici del centro storico della città. I tre ragazzi non potranno neppure sostare nelle immedoate vicinanze dalle 17 alle 2 di notte. Il provvedimento ha la durata di 2 anni.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alta la curva epidemiologica nel Pistoiese dove la tendenza al contagio da Coronavirus è in crescita rispetto alle precedenti 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità