QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 12° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 15 novembre 2019

Attualità mercoledì 23 ottobre 2019 ore 11:22

Oltre 300mila euro per l'edilizia scolastica

I finanziamenti della Fondazione Caript serviranno per l’adeguamento sismico e la riqualificazione energetica di alcune scuole comunali



QUARRATA — Il Comune di Quarrata si è aggiudicato 323mila euro di finanziamenti della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per l’adeguamento sismico e la riqualificazione energetica di alcune scuole comunali. Lo rende noto l’Amministrazione comunale, che ha partecipato al bando Cantieri Smart della Fondazione Caript, presentando una serie di progetti volti al miglioramento sismico ed energetico delle scuole comunali dal valore complessivo totale di oltre 540mila euro.

“Sono lieto – afferma il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – di poter investire anche quest’anno ingenti risorse per la sicurezza e l’efficientamento delle nostre scuole. Voglio sentitamente ringraziare gli uffici comunali che hanno redatto progetti adeguati, risultati meritevoli di un così cospicuo finanziamento, e naturalmente la Fondazione Caript che anche quest’anno ha messo a disposizione delle amministrazioni comunali importanti risorse volte a migliorare la qualità e la sicurezza degli edifici pubblici”.

Grazie ai finanziamenti ottenuti, sarà completata la riqualificazione energetica della scuola secondaria di primo grado di Vignole, per un importo di 148mila, di cui 100mila richiesti e ottenuti dalla Fondazione Caript. In questo caso, l’intervento fa seguito ad un primo lotto di lavori già realizzato nei mesi scorsi, anch’esso in parte finanziato dalla Fondazione, che ha visto la sostituzione di tutti gli infissi della scuola.

Sempre sulla scuola secondaria di primo grado di Vignole saranno eseguiti alcuni lavori di adeguamento sismico, per un importo di 340mila euro, di cui 200mila coperti dal finanziamento della Fondazione Caript e i restanti 100mila da risorse comunali.

Sarà inoltre redatto il progetto di adeguamento sismico della scuola primaria e della dell’infanzia di Valenzatico per un importo di quasi 32mila euro, di cui 15mila finanziati dalla Fondazione Caript e i restanti dall’Amministrazione comunale.

La Fondazione ha infine concesso un contributo di 8mila euro per svolgere l’audit sismico alla scuola dell’infanzia di Catena.



Tag

Venezia, danni alla Basilica di San Marco: la cripta allagata

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca