Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità sabato 30 gennaio 2021 ore 11:26

Un bastimento di 12.500 nuovi contatori

persone al lavoro sui contatori

Entro fine maggio vengono sostituiti quelli della corrente elettrica presso le utenze sul territorio comunale nel rispetto delle precauzioni Covid



QUARRATA — E' un bastimento di 12.500 nuovi contatori della corrente elettrica quello in arrivo nel territorio comunale di Quarrata dove si vanno a sostituire i vecchi dispositivi con quelli nuovi chiamati Open Meter di Enel. Dopo l'interruzione degli interventi a causa dell'insorgere dell'emergenza Covid-19, ora si riparte con tutte le precauzioni da parte dei tecnici incaricati che si presenteranno dopo avviso con cartello e muniti di tesserino di riconoscimento.

A Quarrata le operazioni iniziano lunedì 1 febbraio e dovranno concludersi entro la fine di maggio con posa e attivazione del tutto gratuiti. Il nuovo strumento consente varie funzioni aggiuntive, tra queste la possibilità di abilitare servizi di domotica e di verificare i consumi nelle diverse fasce orarie del giorno, per avere maggiore consapevolezza dei propri consumi e individuare il contratto di fornitura più idoneo.

Veniamo al capitolo sicurezza sanitaria e non solo: il personale di E-Distribuzione e delle imprese appaltatrici sarà dotato di tutti i dispositivi di protezione individuale previsti dalla normativa vigente anti contagio da Covid-19. La data relativa al singolo intervento sarà comunicata tramite avvisi esposti, con qualche giorno di anticipo, all’ingresso degli immobili interessati dalla sostituzione. L’intervento è completamente gratuito e i clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell’operazione. 

Oltre al tesserino identificativo dotato di fotografia in possesso di ogni operatore, i clienti hanno a disposizione un ulteriore strumento per la verifica dell’identità dell’addetto alla sostituzione, a cui è possibile chiedere di generare un codice PIN che, chiamando il numero verde 803 500 (selezionare tasto 4) oppure utilizzando il servizio dedicato su APP o sul sito web E-Distribuzione, consente di acquisire i dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dagli agenti in servizio nell'ufficio immigrazione, uno dei quali è rimasto contuso durante le operazioni di fermo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca