Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISTOIA13°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità venerdì 26 febbraio 2021 ore 16:12

Zona rossa, c'è l'ordinanza

panorama pistoia

Il presidente della Regione Giani ha firmato l'ordinanza numero 6 con le disposizioni restrittive per il territorio provinciale fino al 7 Marzo



PROVINCIA DI PISTOIA — Zona rossa, c'è l'ordinanza. Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha firmato l'ordinanza numero 6 contentente Disposizioni restrittive per i comuni della provincia di Pistoia. Le limitazioni anti contagio da Covid-19 entrano in vigore dalla mezzanotte di oggi per rimanere attive nove giorni, ovvero fino a domenica 7 marzo compresa. La misura è reiterabile sulla base dell'evoluzione del contesto epidemiologico.

I comuni sul territorio provinciale pistoiese da domani sono inseriti sotto l'ombrello delle misure previste dall’articolo 3 del Dpcm del 14 gennaio 2021 per le zone caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto (zona rossa) e sono consentiti gli spostamenti all’interno del territorio dei comuni di cui per sottoporsi allo screening eventualmente organizzato e alle vaccinazioni anti-Covid.

In premessa l'ordinanza cristallizza lo stato delle cose: "Il tasso dei soggetti positivi per 100.000 abitanti negli ultimi 7 e negli ultimi 14 giorni nella provincia di Pistoia e il tasso a 14 giorni risulta pari a 514, superiore quindi al valore di 500 ogni 100.000 abitanti definito come criterio per l’individuazione delle dark red zone dalle Recommendation on a coordinated approach to the restriction of free movement in response to the COVID-19 pandemic, adottato dal Consiglio Europeo".

"La situazione epidemiologica - recita l'ordinanza - presenta le condizioni di un rapido peggioramento con la probabilità di generare un ulteriore incremento della diffusione del virus". Per questo, "in forza del principio di precauzione, e delle indicazioni tecnico-scientifiche contenute nelle disposizioni nazionali" è ritenuto necessario "adottare provvedimenti limitativi agli spostamenti delle persone fisiche nonché alla sospensione di alcune attività con sede nel territorio predetto, al fine di evitare l’ulteriore diffusione del contagio, sia all’interno che al di fuori dei Comuni interessati".

Le misure restrittive per il contenimento del contagio che entrano in vigore, spiega l'atto del governatore toscano, sono quelle previste sulle aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto di cui all’articolo 3 del Dpcm 14 gennaio 2021.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coronavirus, non si arresta la scia delle vittime in provincia di Pistoia. 105 nuove positività accertate nelle ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca