Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Hawaii, il timelapse del vulcano coperto di neve durante la bufera

Attualità lunedì 16 maggio 2016 ore 10:00

Un centro per la comunità gay

Nasce il primo servizio comunale per offrire consulenza psicologica e legale a omosessuali, lesbiche e transgender



PISTOIA — Aprirà nei locali di proprietà del Comune in via Puccini il primo centro comunale LGBTiQ (persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersessuali e queer).

Il servizio, gratuito, offrirà consulenza psicologica e legale; gruppi di aiuto; gruppo di ascolto per le famiglie. Si prevedono inoltre la creazione di una biblioteca e di un centro di documentazione e lo svolgimento di iniziative culturali, artistiche, musicali, oltreché sociali e di aggregazione rivolte a tutti. 

Si tratta di un servizio che, nella forma di sportello pubblico di ascolto e di consulenza, ancora non era presente a Pistoia, ma che esiste invece in altre città italiane, quali Pisa, Torino, Firenze, Bologna, a cui il modello pistoiese si è ispirato.

"L'amministrazione – sottolinea il vicesindaco e assessore alle pari opportunità Daniela Belliti - è da anni impegnata a promuovere politiche che sappiano rispondere ai bisogni delle persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali, intersessuali e queer, migliorarne la qualità della vita e creare un clima sociale di rispetto libero da pregiudizi. Per questo il Comune ha aderito alla rete Nazionale delle pubbliche amministrazioni anti-discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, e collabora con le associazioni del territorio impegnate sul tema. Il centro LGBTiQ è un altro passo avanti in questa direzione, un servizio a disposizione per tutti, a partire da chi ancora vive in condizioni di sofferenza e marginalità”.

La gestione del servizio sarà affidata mediante procedura pubblica. Il centro sarà allestito grazie a un contributo della Regione di quattro mila euro che il Comune ha ottenuto nell'ambito dei finanziamenti regionali per la lotta contro l'omofobia e per i diritti delle persone Lgbt.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il virus corre sui vari territori comunali del Pistoiese mentre la nuova vittima porta a 690 il totale dei decessi in provincia da inizio pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca