Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISTOIA21°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Cronaca sabato 28 agosto 2021 ore 13:49

Tifo cattivo, la questura emette 4 Daspo

fumogeno

Pistola scacciacani, fumogeni, mortaretti e bombe carta. Li avevano esplosi in strada durante gli Europei di calcio. Ora per loro lo stadio è vietato



PISTOIA — Pistola scacciacani, fumogeni, mortaretti e bombe carta: li avevano esplosi in strada a Pistoia durante i festeggiamenti per gli Europei di calcio e il campionato di serie D. Ora per loro, 4 persone tra 18 e 36 anni, la questura oltre alla denuncia ha emesso 4 provvedimenti di divieto di accesso agli impianti sportivi, Daspo che terranno i protagonisti del tifo cattivo fuori dagli stadi per un anno.

I provvedimenti, emessi dal questore Giovanni Battista Scali, sono stati notificati nei giorni scorsi dalla divisione anticrimine della questura di Pistoia. Tre gli episodi a seguito dei quali sono stati assunti i Daspo. Uno riguarda due giovani di 18 e 19 anni che, al termine della semifinale del 6 Luglio scorso a cui avevano assistito al maxischermo installato nel parco Monteoliveto, in piazza San Francesco d'Assisi a Pistoia durante i festeggiamenti avevano sparato in aria tra la folla alcuni colpi di pistola con una scacciacani.

Un altro tra i provvedimenti è nei confronti di un uomo di 36 anni. La serata era sempre quella della semifinale. In via Buozzi, all'angolo con Corso Gramsci, intorno alle una di notte aveva esploso in strada mortaretti e bombe carta.

L'altro episodio non rigurarda gli Europei, bensì l'incontro di calcio Aglianese-Lentigione del 6 Giugno scorso, nel campionato di serie D. In quella circostanza un 20enne del Perugino aveva acceso una candela fumogena nel settore riservato ai tifosi locali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 48 anni, è stato soccorso e trasportato d'urgenza in ospedale. Qui però è deceduto poco dopo l'arrivo: troppo gravi i traumi riportati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca