comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:44 METEO:PISTOIA6°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità mercoledì 06 gennaio 2021 ore 16:08

Tamponi dei vigili del fuoco, la postazione resta

drive through

Il punto drive through in piazza Oplà attivo anche a gennaio sempre con i medici della Aft. A dicembre effettuati 500 test, uno ogni 5 minuti



PISTOIA — Rimane anche per tutto il mese di gennaio la postazione drive through in piazza Oplà per effettuare i tamponi per la diagnosi sul coronavirus Covid-19. Il servizio, allestito dai vigili del fuoco pistoiesi e gestito da medici dell'Aggregazione funzionale territoriale (Aft), nel mese di dicembre ha effettuato 500 tamponi, con appuntamenti ogni 5 minuti

Ma c'è ancora bisogno, dunque il gazebo resta dov'è e anzi: ne è stato montato un secondo. Al servizio, spiega una nota della sezione pistoiese dell'Associazione nazionale vigili del fuoco, possono accedere i pazienti dei medici che aderiscono al progetto, su segnalazione del proprio curante che fornisce anche le indicazioni necessarie per la prenotazione della prestazione.

I tamponi si praticano martedì, giovedì e sabato e destinatari della possibilità sono i pazienti in isolamento fiduciario che necessitano di tamponi di fine quarantena o i ragazzi per il rientro a scuola. Se il tampone rapido risulta positivo, il paziente viene isolato al domicilio e indirizzato al test molecolare se non già fatto in sede di tampone rapido.

L'organizzazione e l'accoglienza sono gestite dai volontari dell'Associazione nazionale dei vigili del fuoco che operano in perfetta sinergia col personale medico per assicurare l'assistenza logistica. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità