Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 07 luglio 2021 ore 11:18

La nuova musica italiana nei Suoni d'Autore

Fulminacci
Il cantautore Fulminacci apre la rassegna

È ai nastri di partenza la rassegna ideata dal Pistoia Blues da domani vedrà sul palco di piazza Duomo. Mille posti a sedere, il via con Fulminacci



PISTOIA — È ai nastri di partenza la rassegna Storytellers - Suoni d’Autore ideata dal Pistoia Blues e che da domani sera alle 21 porterà sul palco di Piazza Duomo i nuovi linguaggi della musica italiana. Il primo protagonista sarà il cantautore Fulminacci, al secolo Filippo Uttinacci. Il giovanissimo ed eclettico cantautore spazia tra la canzone d’autore tradizionale, il rock e accenni di hip hop con un linguaggio sincero, aperto e immediato. Nella sua versione dal vivo trova la sua collocazione più autentica. 

Dopo la partecipazione allo scorso Sanremo, ha pubblicato il nuovo disco Tante care cose che fin dal titolo getta una luce ironica sulla vita di tutti i giorni tra curiosità metropolitane, fughe esotiche immaginarie e un supplemento di riflessività giovanile. Ad aprire la serata due nuovi progetti in ascesa nel mondo indie: il 19enne Giuse The Lizia ed il cantautore lisergico Dola.

A seguire, la rassegna ospiterà il meglio della canzone elettronica rappresentato dalla band dei Subsonica (Venerdì 9 Luglio già sold out), il rock crudo e viscerale di Motta accompagnato in un doppio show da un altro artista toscano in ascesa Lucio Corsi (sabato 10). Domenica 11 sarà la volta del soul di Ghemon. La settimana ripartirà lunedì 12 con un’icona della musica d’autore italiana, Francesco De Gregori (biglietti esauriti) mentre martedì 13 l’abbinata Frah Quintale e Venerus (biglietti esauriti) porteranno una ventata di black/rap tanto caro alle nuove generazioni. La manifestazione darà poi spazio il 14 Luglio alla promessa del rock sperimentale Iosonouncane per poi chiudere con un nuovo big della musica italiana: Diodato (15 Luglio).

Tutti i concerti avranno una capienza di 1.000 posti a sedere e saranno organizzati secondo le linee guida del governo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dagli agenti in servizio nell'ufficio immigrazione, uno dei quali è rimasto contuso durante le operazioni di fermo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca