Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:37 METEO:PISTOIA20°31°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
40,5 mln di italiani in zona bianca, le regole

Attualità lunedì 15 giugno 2020 ore 09:25

Strade chiuse ai ciclisti e scoppia la rivolta

ciclisti

Rivolta contro l'ordinanza provinciale che vieta alle bici ampi tratti della Mammianese a causa della strada dissestata. E anche i vip cambiano strada



PISTOIA — Proprio quando gli amanti delle due ruote, con il progressivo allentamento delle misure restrittive anti-Covid, cominciavano ad accarezzare l'idea di correre di nuovo sulle strade predilette per gli allenamenti, sui sogni dei ciclisti è piombata un'ordinanza della Provincia di Pistoia, la numero 58, a mettere dei paletti che a parecchi non sono andati giù. 

Il provvedimento, emesso a fine maggio, impone infatti il limite di velocità a 30 chilometri orari e il divieto di transito alle biciclette lungo tutto il tratto della strada provinciale 633 Mammianese-Marlianese nei Comuni di Montecatini Terme, Marliana e San Marcello Piteglio. Il tratto, si legge sul sito della Provincia, è quello compreso dalla fine del centro abitato di Montecatini nel Comune di Montecatini Terme all'intersezione con la SP 34 Val di Forfora in località Margine di Momigno nel Comune di San Marcello Piteglio e dalla località Aiale nel Comune di San Marcello Piteglio all'intersezione con la SR 66 Pistoiese in località Mammiano nel Comune di San Marcello Piteglio. 

Una decisione che ha costretto chi abitualmente si allena sulla Mammianese a fare rotta su altre strade. Nessuno escluso. Nemmeno i vip come Vincenzo Nibali che, come riporta il quotidiano La Nazione, ha scelto la statale 66 dove molti fan lo hanno fermato per un selfie di ricordo. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da inizio epidemia le vittime sono state 627. Quasi 23mila persone residenti in provincia di Pistoia hanno contratto il virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità