Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISTOIA10°12°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Cronaca domenica 19 agosto 2018 ore 14:10

Sorprende i ladri nell'auto e viene accoltellato

Lo studente di 25 anni era appena da una festa quando ha trovato due malviventi nell'auto parcheggiata. Bloccati dai carabinieri



PISTOIA — Ha sorpreso i ladri ad armeggiare nella sua auto e si è beccato un fendente al torace da parte di uno dei malviventi che poi si sono dati alla fuga. E' quel che è successo a un giovane di 25 anni di Quarrata la scorsa notte in piazza San Francesco.

Lo studente era appena uscito da una festa privata intorno alle 4,30 quando una volta raggiunta la sua Fiat 500 parcheggiata nella vicina piazza ha notato due persone nell'abitacolo. Alle sue rimostranze, i ladri sono rapidamente usciti dalla macchina e uno di essi ha estratto un coltello da pesca, colpendo il giovane con un fendente di striscio al torace, recidendogli la camicia e provocandogli una ferita nella regione mammaria sinistra. I malviventi si sono poi dati alla fuga.

Diverse le chiamate giunte al 112 da parte di persone che hanno assistito all'aggressione. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie.

I carabinieri del Norm di Pistoia insieme al personale delle stazioni di Bottegone e Casalguidi sono riusciti a bloccare i ladri in via Abbi Pazienza. Uno dei due ha tentato di disfarsi del coltello, dotato di una affilatissima lama di 15 centimetri, gettandolo sul marciapiede dove è stato immediatamente recuperato. 

I due, un uomo di 36 anni di Pistoia e uno di 28 anni di origini marocchine clandestino colpito da espulsione e autore materiale del ferimento, sono gravati da una lunga serie di precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona. 

I malviventi sono stati quindi condotti presso gli uffici del comando provinciale di viale Italia e dopo la formalizzazione dell'arresto per tentata rapina impropria, sono stati trasferiti al carcere di Santa Caterina. 

La vittima è stata soccorsa da persona del 118 e trasportata al pronto soccorso del San Jacopo dove la ferita gli è stata suturata con prognosi di 15 giorni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La lite fra i conviventi, l'intervento dei carabinieri e la donna finita in ospedale con un trauma cranico e a un occhio. L'uomo è stato arrestato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità