Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PISTOIA10°20°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità martedì 28 settembre 2021 ore 12:08

Polizia in festa per l'Arcangelo patrono

polizia

La messa e le cerimonie con le autorità civili, religiose e militari sono al centro delle celebrazioni per San Michele, protettore dei poliziotti



PISTOIA — Prima la messa celebrata alle 11 dal vescovo nella pieve di Sant'Andrea Apostolo, poi la consegna dei riconoscimenti per meriti di servizio e anzianità: è l'agenda della polizia di Stato che domani anche a Pistoia celebra la ricorrenza del suo santo patrono e protettore, San Michele Arcangelo, proclamato da Papa Pio XII per sostenere la lotta che il poliziotto combatte tutti i giorni con impegno professionale al servizio del prossimo. Per l'ordine, l'incolumità delle persone e la difesa delle cose.

Per festeggiare la ricorrenza di San Michele, domani 29 Settembre la polizia a Pistoia ha deciso di celebrare il patrono con una messa alla presenza del prefetto Gerlando Iorio, delle massime autorità civili e militari e con la partecipazione della cittadinanza nel rispetto delle vigenti misure sanitarie.

"Un gesto che racchiude in sé diversi significati: non solo la vicinanza del questore Giovanni Battista Scali con tutti gli uomini e le donne in uniforme impegnati ogni giorno sul fronte dell’ordine e della sicurezza pubblica - spiega una nota di questura - ma anche la condivisione con i cittadini, la parte sana della società, di un momento di festa per i poliziotti pistoiesi nell'intento di riunire insieme le diverse realtà che devono contribuire a realizzare il concetto di 'sicurezza partecipata' anche e soprattutto in momenti così delicati".

Alle 11, dunque, verrà celebrata la messa alla pieve di Sant'Andrea Apostolo, in via Sant’Andrea a Pistoia, dal vescovo monsignor Fausto Tardelli accompagnato dal cappellano della polizia di Stato don Cristoforo Mielnik e da don Luca Carlesi. Successivamente si procederà alla consegna di alcuni riconoscimenti attribuiti dal capo della polizia al personale in servizio e in pensione che si è evidenziato per particolari operazioni di polizia o per anzianità di servizio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A notarlo raggomitolato accanto al mezzo sono stati i carabinieri, poi al controllo è saltato fuori mezzo chilo di cocaina. L'uomo è stato arrestato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità