Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:18 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Cronaca giovedì 28 ottobre 2021 ore 12:21

Incidenti e fuga, presi due pirati della strada

polizia municipale

Testimonianze e immagini riprese dalla videosorveglianza hanno incastrato i responsabili di due sinistri, uno con l'ausilio della Municipale di Prato



PISTOIA — Due incidenti erano rimasti senza responsabili: gli automobilisti che li avevano provocati si erano dati alla fuga lasciandosi alle spalle mezzi danneggiati negli impatti. Adesso però la polizia municipale guidata dalla comandante Ernesta Tomassetti ha rintracciato i pirati della strada, incastrati dalle testimonianze e dalle immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza.

Un primo sinistro era avvenuto intorno alle 13,30 all'altezza dell'ingresso dell'autostrada A11 in direzione nord. Il conducente di una Smart, nel fare manovra di retromarcia, ha urtato una Ford Focus che stava viaggiando. L'uomo alla guida della Smart si è poi allontanato proseguendo in autostrada. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Municipale per rilievi e accertamenti, e gli agenti sono riusciti a risalire alla targa dell'auto fuggita, intestata a un uomo residente a Prato. 

A questo punto è stata allertata la polizia municipale della città laniera, che ha rintracciato il veicolo in sosta nei pressi dell'abitazione del proprietario. Dai danni subiti dall'auto il mezzo è risultato quello coinvolto nell'incidente stradale. Il proprietario in un primo momento ha negato qualsiasi coinvolgimento, ma davanti alle prove raccolte si è dovuto assumere le proprie responsabilità

Sempre sabato 23 Ottobre è stata poi rintracciata la persona che 10 giorni prima si era data alla fuga dopo aver danneggiato un veicolo in sosta all'interno del parcheggio di Porta al Borgo. La donna, convocata al comando di via Pertini, ha ammesso le proprie responsabilità. A carico di entrambi i conducenti che si sono dati alla fuga è stata contestata la violazione dell’articolo 189 del codice della strada che prevede una sanzione di 302 euro e una decurtazione di 4 punti sulla patente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La fotografia sull'andamento dell'infezione nel Pistoiese oggi restituisce un quadro di circolazione diffusa del virus sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità