comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 26 settembre 2020
corriere tv
Salerno, tromba d'aria si abbatte sul litorale: alberi sradicati

Attualità lunedì 07 novembre 2016 ore 07:30

Mura crollate, un bando per ripararle

Il Comune partecipa ad un bando regionale per intercettare fondi e ripristinare il tratto di mura di viale Arcadia crollato cinque anni fa



PISTOIA — Ripristinare tutta la terza cinta muraria, compreso il tratto di muro di viale Arcadia crollato nel 2011 e realizzare un sistema di percorsi informativi sullo sviluppo storico della città.

Questo l'obiettivo con il quale il Comune partecipa al bando della Regione "Città murate della Toscana” per intercettare fondi a sostegno del proprio progetto.

Il progetto. Predisposto dalla Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le città di Firenze, Pistoia e Prato, in collaborazione con gli uffici del Comune di Pistoia, prevede il restauro e il consolidamento della parte di mura adiacente al crollo avvenuto nel 2011, in modo da evitare possibili ulteriori dissesti e al tempo stesso impostare un corretto metodo operativo per un successivo e più ampio progetto di restauro del tratto murario lungo viale Arcadia, e poi dell’intero perimetro della città murata

E’ stata prevista anche la riqualificazione del tratto urbano prospiciente le mura, con la realizzazione di un sistema di percorsi informativi che diano vita ad un racconto della città, della sua storia, del suo progressivo prender forma attraverso la successione di cinta murarie, della edificazione delle mura e delle vicende che in quei luoghi hanno segnato la vita della città, dagli assedi medievali alle devastazioni dell’ultimo conflitto mondiale.

Il progetto, per una spesa complessiva di 250mila euro, prevede anche la realizzazione di un tratto di percorso attrezzato per persone diversamente abili e pannelli informativi con sistemi di comunicazione per persone ipovedenti o non vedenti. Sarà studiato anche un sistema di illuminazione che valorizzi le mura.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni