QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 11° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 10 dicembre 2019

Attualità giovedì 05 maggio 2016 ore 11:21

In chiesa per prevenire l'ictus

Curiosa la scelta del luogo per il nuovo appuntamento gratuito per lo screening al cervello organizzato da Asl e associazione Alice



PISTOIA — La parrocchia di Sant'Agostino. Che siate credenti o meno, non importa, ciò che conta è prevenire una patologia che nella provincia di Pistoia rappresenta la prima causa di invalidità e la seconda di morte.

Appuntamento per la mattina del 28 Maggio per la seconda giornata gratuita di screening per la lotta all'ictus cerebrale, dopo che la prima del 14 Maggio ha già fatto registrare il tutto esaurito.

I cittadini, che potranno recarsi all'appuntamento senza bisogno di prenotazione, saranno accolti dal personale medico e infermieristico dell'unità operativa di neurologia del San Jacopo, guidata dal dottor Gino Volpi e potranno effettuare la misurazione della pressione arteriosa, la valutazione della fibrillazione atriale ed eventualmente, in casi selezionati, anche l’ecocolodoppler carotideo e vertebrale.

L'iniziativa è realizzata dall'Asl Toscana-Centro in collaborazione con l’associazione Alice (associazione per la lotta all’ictus cerebrale) al fine di sensibilizzare e informare i cittadini su una patologia che anche nella provincia di Pistoia rappresenta la prima causa di invalidità e la seconda di morte. Ogni anno nell'ospedale San Jacopo sono quattrocento i casi trattati: di questi il 40 per cento rimane invalido. Si stima che al momento nella nostra provincia siano duemila i pazienti che hanno o hanno avuto un ictus. La neurologia di Pistoia è il quarto reparto in Toscana per numerosità di ricoveri.



Arrestato Rosario Greco, il pirata della strada che ha ucciso un bimbo e ferito l'altro

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità