Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti: 10 anni di errori, ipocrisie, propaganda e il falso problema delle Ong

Attualità mercoledì 03 agosto 2022 ore 17:17

Frutti di bosco a secco, a rischio il 40% della produzione

La siccità di questi mesi è solo un aspetto delle criticità che devono affrontare i produttori di mirtilli, ribes, fragoline e lamponi



PISTOIA — La produzione dei frutti di bosco è a rischio: a lanciare l'allarme è Coldiretti che difende una delle eccellenze della montagna pistoiese e segnala una stima di calo produttivo che può arrivare al 40%

“Il periodo di raccolta a seconda dei frutti va da metà Giugno fino ad Ottobre - spiega Fabio Bizzarri, produttore della rete Coldiretti Campagna Amica - La quantità di frutti selvatici è in calo costante, e per mantenere la capacità produttiva è indispensabile avere impianti irrigui goccia a goccia, oltre ad efficaci reti di produzione per evitare che i frutti di bosco siano un’eccellente alimento solo per gli ungulati”.

In montagna sta aumentando la superfice dove i frutti di bosco sono coltivati dai produttori agricoli professionali, prevalentemente con metodo biologico, irrigati alla bisogna e protetti dalle scorribande di cinghiali, sono già almeno otto gli ettari attrezzati.

"La superficie è destinata ad aumentare, viste le tendenze climatiche in corso - sottolinea Coldiretti Pistoia- Ricordiamo che i frutti di bosco, che sulla nostra montagna pistoiese hanno una eccellente qualità, creano un valore aggiunto notevole negli impianti produttivi più innovativi. Da un minimo di 50mila euro e fino ad 80mila, a seconda della stagione e della varietà di frutto di bosco: almeno la metà di questo va in tasca alla manodopera addetta alla raccolta. I frutti di bosco, infatti, sono un segmento dell’agricoltura ad alta intensità di manodopera, e questo è un ulteriore elemento positivo del comparto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dagli agenti in servizio nell'ufficio immigrazione, uno dei quali è rimasto contuso durante le operazioni di fermo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca