Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 19:17

Liliana Segre cittadina onoraria di Pistoia

Liliana Segre
Liliana Segre

Voto unanime in Consiglio comunale ma le proposte sono state due, una della maggioranza, una dell'opposizione. Rifiuto dell'esule istriana Haffner



PISTOIA — Liliana Segre, senatrice a vita e superstite dell'Olocausto, ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Pistoia, approvata all'unanimità dal Consiglio comunale.

La proposta di conferirle l'onorificenza è stata frutto di due proposte, una formulata dalla maggioranza e una formulata dall'opposizione, come ha ricordato il sindaco Alessandro Tomasi: "La volontà dell'Amministrazione era quella di approvare il documento con maggiore solennità nell'aula del consiglio comunale, ciò non è stato possibile ma non per questo ne viene meno l'importanza. Il conferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre è frutto di due proposte: una nata dalla maggioranza, l'altra dall'opposizione. Un lavoro, quindi, portato avanti in modo trasversale da tutti i consiglieri comunali. La senatrice è testimone di un periodo buio della nostra storia, in cui ha vissuto atrocità proprio in prima persona, un periodo che va condannato".

Nello specifico, una proposta di avvio della procedura per attribuire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre è stata presentata dal capogruppo del Movimento 5 stelle Nicola Maglione e sottoscritta dai consiglieri comunali Antonella Cotti, Mario Tuci, Walter Tripi del Partito democratico; Iacopo Vespignani, Emanuele Gelli e Fabio Raso di Pistoia Concreta; Paola Calzolari di Amo Pistoia, Patrizia Manchia di Forza Italia-Centristi per l’Europa, Alessandro Cenerini di Pistoia Sorride, Federica Bonacchi di Pistoia Città di tutti e Tina Nuti di Pistoia Spirito libero.

Un'altra proposta di avvio della procedura per attribuire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre e all’esule istriana Egea Haffner è stata, invece, presentata dal capogruppo di Fratelli d’Italia Lorenzo Galligani e sottoscritta dai consiglieri Gabriele Sgueglia, Francesca Capecchi, Daniele Vannelli, Francesco Pelagalli, Jessica Sicari ed Elena Bardelli (al momento della proposta Bardelli non si era ancora dimessa dal consiglio comunale) di Fratelli d’Italia; Iacopo Vespignani, Emanuele Gelli, Fabio Raso e Benedetta Menichelli di Pistoia Concreta; Paola Calzolari di Amo Pistoia; Iacopo Bojola e Giampaolo Pagliai di Forza Italia – Centristi per l’Europa. Come si legge nella proposta di delibera "la signora Egea Haffner ha comunicato che ringraziava l’Amministrazione del Comune di Pistoia, ma non intendeva accettare l’onorificenza, come aveva già espresso ad altri Comuni".

Vista l'emergenza sanitaria in corso, è stato ovviamente impossibile far partecipare Liliana Segre alla cerimonia di conferimento dell'onorificenza. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei posti letto occupati negli ospedali della Toscana tra reparti ordinari e terapie intensive, calano i ricoverati gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità