Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Imprese & Professioni venerdì 23 ottobre 2015 ore 12:00

Imprese, qualche spiraglio ora si vede

Migliora il contesto economico rispetto allo stesso periodo del 2014 e ora molte aziende puntano sull'export e sugli investimenti



PISTOIA — "Dei segnali si percepiscono, soprattutto perché notiamo che le imprese si rivolgono alle banche per chiedere prestiti orientati agli investimenti e sempre meno al risanamento di debiti". Elena Calabria, presidente di Cna Pistoia, tra gli stand di Arts and Crafts prima del tagli del nastro di venerdì 22 ottobre, descriveva così il clima che si respira nel tessuto imprenditoriale del territorio. 

Una tendenza che certo la manifestazione negli spazi espositivi della Cattedrale contribuisce ad approfondire nel rapporto diretto con le stesse aziende artigiane che nel manifatturiero lavorano. 

Guardando i dati, se il 2014 è stato un anno difficile per le imprese artigiane dell’area pistoiese, il 2015 lascia intravedere qualche spiraglio, ma sopratutto la volontà delle aziende di tornare a investire e a ricercare nuovi spazi e mercati. I dati della Camera di Commercio di Pistoia dicono che per il 2015 circa la metà delle aziende prevede di chiudere il bilancio in sostanziale pareggio e il 13,8% prevede una crescita del fatturato.

Per quanto riguarda investimentiexport, oltre la metà delle imprese prevede un aumento delle vendite all’estero e il 41,7% di mantenere comunque le quote dell’anno precedente. Gli investimenti: il 45,5% delle aziende intende aumentare gli investimenti per macchinari e tecnologia e un 30% intende comunque mantenere la quota dell’anno precedente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la nuova vittima odierna salgono a 688 i decessi riconducibili al virus verificatisi in area provinciale dal Febbraio 2020, inizio della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro