QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 20 novembre 2019

Cronaca giovedì 23 luglio 2015 ore 19:13

Bilancio di previsione in Consiglio comunale

Il consiglio comunale nella seduta di oggi

Approvata con 19 voti favorevoli la disciplina generale delle tariffe di beni e servizi. Nella riunione di oggi si è discusso sulla Tari.



PISTOIA — Prima di entrare nel merito del bilancio di previsione, il consiglio comunale di mercoledì 22 luglio si è concentrato su cinque comunicazioni, la prima delle quali è stata proposta dal consigliere Tomasi (Pistoia Domani). Quest’ultimo ha evidenziato che il bando per la gestione del servizio caffetteria e ristoro della biblioteca San Giorgio avrebbe dovuto essere maggiormente pubblicizzato. La capogruppo Semplici (Pistoia Domani) ha denunciato poi le ricorrenti perdite d’acqua in città, tra le più recenti quella in via Sestini. Sul tema il consigliere Melani (Pd) ha voluto evidenziare che gli interventi di Publiacqua sono sempre più tempestivi.

Con la comunicazione successiva il consigliere Sabella (Forza Italia) ha denunciato la presenza di numerosi spettatori affacciati dal palazzo del Tribunale in occasione del concerto di Santana. Tale vicenda ha suscitato l’indignazione di molti consiglieri, sia di minoranza che di maggioranza. A tale proposito, il sindaco Bertinelli è intervenuto per rassicurare i presenti, annunciando di aver già chiesto chiarimenti al presidente del Tribunale.

Il consigliere Massimiliano Sforzi (gruppo misto) ha parlato poi delle collinette di terra presenti nei pressi dell’ospedale San Jacopo. Tale argomento, con l’accordo dell’assemblea, verrà discusso nell'ambito nel bilancio di previsione, dove sono previste apposite risorse dedicate.

L’ultima comunicazione è stata curata dalla consigliera Semplici (Pistoia Domani), che ha chiesto la pubblicazione sul sito del Comune del dossier che ha accompagnato la candidatura di Pistoia a capitale italiana della cultura. Il primo cittadino è intervenuto per rassicurare la capogruppo dell’imminente diffusione on-line del documento.

Concluse le comunicazioni, l’assemblea ha intrapreso la discussione sul bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015, la cui proposta è stata presentata nella sua completezza dall'assessore al bilancio. In una prima fase, l’assemblea si è concentrata sulla disciplina generale delle tariffe di beni e servizi, approvata con 19 voti favorevoli (Pd, Pistoia Spirito Liberio, Progetto Toscana, Insieme per Pistoia, Federazione della sinistra), 7 contrari (Pistoia Domani, Forza Italia, Pistoria 1117, Pistoia Futura), 2 astenuti (Movimento 5 stelle). 

Il consiglio comunale si è poi espresso sulla disciplina generale di tariffe e aliquote tributarie (addizionale comunale Irpef, imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni, Cosap)  e sulla determinazione delle aliquote Iuc, Imu e Tasi. Qui la votazione ha visto 18 favorevoli (Pd, Pistoia Spirito Libero, Progetto Toscana, Insieme per Pistoia, Federazione della sinistra), 9 contrari (gruppo misto, Forza Italia, Pistoia Domani, Movimento 5 stelle, Pistoia Futura).
In merito sono stati presentati due emendamenti, il primo del consigliere Sforzi (gruppo misto) sulla rimodulazione della Tasi e l’altro di Alessandro Sabella (Forza Italia) sull’Imu, entrambi rigettati dall’assemblea in sede di votazione.

L’assemblea ha ripreso i lavori questo pomeriggio, giovedì 23 luglio, con la discussione sulla Tari e relativo regolamento. Il confronto sul tema è stato introdotto ieri, mercoledì, da un approfondimento sulla rimozione dei rifiuti abbandonati stimolata da un emendamento presentato dal consigliere Sabella.



Tag

Un'alleanza con Salvini? Ecco cosa ha risposto Matteo Renzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità