Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISTOIA13°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità mercoledì 07 aprile 2021 ore 16:59

A Pistoia il servizio "ibrido" di raccolta rifiuti

Il Consiglio comunale ha approvato il nuovo servizio di differenziata dei rifiuti con il porta a porta di carta e cartone e multimateriale leggero



PISTOIA — Il consiglio comunale ha approvato martedì 6 aprile il completamento della trasformazione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani su tutto il territorio comunale che prevede l'adozione del modello ibrido di raccolta, oltre alle postazioni interrate, nel centro storico, entro la terza cerchia muraria. Il provvedimento ha ottenuto 18 voti favorevoli (Fratelli d'Italia, Pistoia Concreta, Forza Italia – Centristi per l'Europa, Lega, Amo Pistoia e Gruppo Misto), 9 voti contrari (PD, Pistoia Sorride, Pistoia Spirito libero, Italia Viva, M5S) e 3 astenuti (Gruppo Indipendente e Pistoia in Azione).

La nuova modalità partirà da lunedì 12 Aprile per le zone est e sud di Pistoia e poi, progressivamente, si estenderà alle altre. E’ prevista la raccolta porta a porta di carta e cartone e di multimateriale leggero (imballaggi e contenitori in plastica, tetrapak, metallo, polistirolo). 

Le restanti frazioni di rifiuti (organico, vetro, residuo non differenziabile) dovranno essere conferite nei cassonetti “intelligenti” stradali che verranno progressivamente sostituiti agli attuali. I cassonetti rimarranno per il momento ad accesso libero, successivamente saranno dotati di accesso controllato (con chiavetta elettronica). Nella frazione di Bottegone verrà invece immediatamente sperimentato l’accesso elettronico. E' previsto, invece, il porta a porta integrale per un numero limitato di utenze (circa 1.000) in alcune piccole porzioni di territorio, dove la viabilità è preclusa o difficoltosa per i mezzi pesanti.

Il nuovo sistema di raccolta consentirà, a regime, la tracciatura dei conferimenti e, conseguentemente, la possibilità per i cittadini che effettueranno una corretta differenziazione dei rifiuti, di avere una riduzione della tariffa.

Entrano in funzione anche i servizi di ecofurgone ed ecotappe. L'ecofurgone sarà presente nei giorni di mercoledì e sabato, gli stessi del mercato cittadino, in piazza San Francesco dalle ore 7.30 alle 12.30. Alla presenza di operatori di Alia sarà possibile portare oggetti elettronici, batterie, lampadine, oli vegetali e minerali esausti, bombolette spray, toner e cartucce di inchiostro per stampanti, solventi, farmaci scaduti e altri che non possono essere gettati nell'indifferenziato. Le ecotappe, che verranno progressivamente attivate sul territorio, sono, invece, piccole postazioni in locali aperti al pubblico (come supermercati, circoli, proloco) dove potranno essere conferiti bombolette spray, lampadine, toner e cartucce di inchiostro per stampanti, pile, piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche, oli vegetali esausti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coronavirus, non si arresta la scia delle vittime in provincia di Pistoia. 105 nuove positività accertate nelle ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca