Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:11 METEO:PISTOIA16°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità mercoledì 20 dicembre 2023 ore 10:47

Toscana regina delle Stelle di Natale, ne produce 5 milioni

stella di natale

Il Granducato è capitale nazionale della splendida pianta, col distretto versiliese punta di diamante. Curiosità: è bella ma anche buona per la salute



TOSCANA — Con una produzione di 5 milioni di esemplari, 3 dei quali nel solo distretto versiliese a far da punta di diamante, la Toscana è regina d'Italia nella produzione di Stelle di Natale. Ad affermare il primato sono Coldiretti Toscana e Affi, l’associazione floricoltori e fioristi italiani. Una rilevazione condotta con Ixè rivela che la pianta ha un posto d'onore in 4 case su 10 (42%) sia nella tradizionale versione rossa che in quella bianca, glitterata anche.

Ma quest'anno la novità è la varietà Micky Mouse, dai petali tondeggianti che assomigliano alle orecchie del Topolino di Walt Disney. 

Il giro d’affari per la sola Toscana vale tra i 12 ed i 13 milioni di euro, col Granducato principale polmone produttivo a livello nazionale, concentrato principalmente nelle serre e nei vivai tra Viareggio e la Versilia. 

Quel che poco si sa è che oltre ad essere bella la Stella di Natale è anche buona per la salute, in quanto è un anti inquinamento naturale negli ambienti domestici. Certo l'ondata di maltempo delle scorse settimane non ha aiutato le produzioni: "Le forti raffiche di vento - rammenta la presidente Coldiretti Toscana Letizia Cesani - hanno strappato e danneggiato le coperture di molte serre che i floricoltori sono riusciti a riparare con interventi a tempo record salvando così le piante". 

E poi ci sono i parassiti, contro i quali i floricoltori hanno messo in campo eserciti di insetti antagonisti a sconfiggere gli alieni: "Una svolta green che rafforza la scoperta del potere depurativo della poinsettia. Insieme al ciclamino infatti, la poinsettia è un formidabile filtro naturale contro l’inquinamento indoor. Ad evidenziarlo è stato un recente studio dell’istituto per la bioeconomia del Cnr presentato da Coldiretti Toscana, AssoFloro, Anci e Affi", rammenta la stessa associazione. 

La stella di Natale ha capacità di assorbire il formaldeide presente in colle, solventi, pavimenti, rivestimenti oltre che nelle sigarette, benzene presente nelle vernici e fumo di sigaretta e xilene prodotte da stampanti, fotocopiatrici e computer. Non solo bella, la Stella di Natale è un’alleata della salute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino regionale diffuso settimanalmente registra un aumento dei ricoveri, ma nessun paziente si trova in terapia intensiva. Tutti i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità