Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA22°31°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Cronaca martedì 28 giugno 2022 ore 18:20

False vaccinazioni, condannato il medico di famiglia

Un vaccino anti-Covid

Il sanitario era accusato di aver finto di vaccinare contro il Covid una sessantina di pazienti per far loro ottenere il green pass



PISTOIA — E' stato condannato in primo grado a 5 anni, 3 mesi e 10 giorni di reclusione il medico di famiglia operante sull'Appennino pistoiese a  processo con l'accusa di peculato, falso in atto pubblico e truffa per aver finto di vaccinare contro il Covid 60 pazienti, provvedendo poi a inserire i loro dati nella piattaforma regionale per il rilascio dei green pass.

La notizia della condanna è riportata sul quotidiano La Nazione.

La sentenza, emessa con rito abbreviato, prevede anche che il medico paghi una provvisionale di 20mila euro all'Ordine dei medici di Pistoia, alla Asl Toscana Centro e allo Stato. L'avvocato difensore ha annunciato ricorso in appello.

Le indagini su questa vicenda di falsi green pass iniziarono a seguito dell'esposto di una donna di Pistoia che aveva scoperto che il figlio di 20 anni aveva il green pass pur non essendosi vaccinato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La selezione avverrà per titoli ed esami e per candidarsi la procedura è online. Tutti i requisiti e i termini di presentazione delle domande
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca