Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Cronaca martedì 11 luglio 2017 ore 19:07

Salva il babbo come ha visto fare a Grey's Anatomy

Una ragazza di 18 anni ha salvato la vita al padre infartuato praticandogli il massaggio cardiaco. Non aveva mai seguito un corso di rianimazione



MONTALE — Una studentessa appena diciotenne ha salvato la vita al padre colpito da un grave infarto facendo quello che aveva visto fare dai protagonisti della serie tv Grey's Anatomy. Ovvero chiamare il 118, descrivere i sintomi del babbo all'operatore e poi praticargli un massaggio cardiaco seguendo le istruzioni che le giungevano dall'altro capo della cornetta. Fino a quando, finalmente, è arrivata l'ambulanza.

Il fatto è accaduto intorno alle 6 del mattino. La ragazza stava dormendo in camera sua quando la madre improvvisamente l'ha chiamata perchè si era resa conto che il marito, 54 anni, non rispondeva ai suoi richiami e non respirava più. La ragazza si è precipitata nella camera dei genitori e ha trovato il babbo disteso sul letto, esanime.

La diciottenne, pur non avendo mai frequentato un corso di rianimazione, ha visto tutte le puntate di Grey's Anatomy. E si è comportata come ha visto fare spesso dai protagonisti della serie televisiva: ha chiamato il 118, ha inserito il vivavoce e, in attesa dell'ambulanza, ha praticato al padre un massaggio cardiaco seguendo le istruzioni dell'operatore. Per dieci, lunghi minuti, la diciottenne ha continuato a spingere a intervalli regolari sul petto del padre, senza fermarsi mai, senza perdere un colpo. Quando i soccorritori sono arrivati, l'intervento di rianimazione è proseguito con la defibrillazione e altre manovre d'urgenza, un elettrocardiogramma, la somministrazione di una terapia adeguata. Poi il 54enne è stato trasferito nel reparto di emodinamica dell'ospedale San Jacopo e sottoposto a un intervento chirurgico al cuore.

Tutto è andato per il verso giusto e, dopo qualche giorno di ricovero in terapia intensiva, l'uomo è stato dimesso ed è potuto tornare a casa. Dalla moglie e dalla sua fantastica bambina.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Resta alta la curva epidemiologica nel Pistoiese dove la tendenza al contagio da Coronavirus è in crescita rispetto alle precedenti 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità