Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:PISTOIA13°25°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Cronaca mercoledì 22 luglio 2020 ore 17:45

Falsi diplomi, scovati altri 3 furbetti delle graduatorie

Due uomini e una donna si aggiungono alle 19 persone accusate di aver presentato titoli irregolari per le graduatorie Ata delle scuole pistoiesi



PISTOIA — Nel febbraio scrso i carabinieri denunciarono 19 persone accusate di aver presentato titol, voti e diplomi falsi per conquistare un posto più elevato nelle graduatorie per il personale Ata (amministrativo, tecnico e ausiliario) dei alcune scuole della provincia di Pistoia.

Oggi la lista dei denunciati si allunga con l'inserimento di due uomini e una donna di età compresa fra i 31 e i 44 anni. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i due uomini - entrambi di origine napoletana ma residenti uno in Valdinievole e l'altro in Campania - avrebbero presentato titoli ottenuti "con artifici e raggiri" che avrebbero consentito loro di ingannare i dirigenti scolastici; la donna, di origine pugliese e residente a Pistoia, avrebbe dichiarato di aver ottenuto per il diploma finale un voto più alto di quello reale, scavalcando così altre concorrenti.

I tre denunciati, come gli altri 19, devono rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsità ideologica e materiale in atto pubblico.

Al di là degli aspetti penali della vicenda, ai due uomini è stato rettificato il punteggio all'interno delle graduatorie Ata mentre la donna è stata cancellata dalle graduatorie.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati territoriali aggiornati alle ultime 24 ore dal report della Regione. Da inizio epidemia quasi 22mila casi accertati
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

CORONAVIRUS