comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 22°25° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Attualità mercoledì 24 giugno 2020 ore 21:00

Covid, 25 casi debolmente positivi ma i veri contagiati sono tre

E' successo nell'area territoriale di Prato e Pistoia dell'Asl Toscana centro facendo scattare l'allarme nuovo focolaio. Tamponi ripetuti



TOSCANA — Non risultano nuovi focolai di Covid-19 in Toscana. Lo affermano in una nota la Regione e la Asl Toscana Centro a seguito della notizia di 19 sospetti casi positivi fra Prato e Pistoia pubblicata stamattina da un quotidiano. In realtà i casi sospetti erano 25 ma la ripetizione del tampone nasofaringeo alla fine ha escluso l'infezione per 22 persone, confermandola solo per tre pazienti, uno residente in provincia di Firenze e due in quella di Pistoia.

"Ad oggi non risulta nessun focolaio di Covid 19 nell’area territoriale di Prato e Pistoia - si legge in una nota - L’Azienda Ausl Toscana Centro anche oggi ha provveduto a rivalutare 25 test debolmente positivi, dei quali è risultata confermata la positività soltanto per 3 pazienti, non correlati tra loro sul piano epidemiologico". 

I due pazienti con l'infezione residenti in provincia di Pistoia sono stabili e ricoverati presso l’ospedale San Jacopo con i sintomi tipici del Covid 19. Sono fra i cinque nuovi casi inseriti anche nel bollettino della Regione di oggi (gli altri due abitano nell'aretino e a Grosseto). 

"E' normale rilevare nel corso della giornata test debolmente positivi ma che giungono alla nostra osservazione prima di interventi chirurgici, durante la pre-ospedalizzazione o provenienti dal pronto soccorso e che risultano affetti da altre patologie, ad esempio di tipo cardiologico, ortopedico, ginecologico, psichiatrico - si legge ancora nella nota di Asl e Regione - Alcuni di questi pazienti restano ricoverati in ospedale per le patologie di cui sono affetti, sebbene siano risultati alla fine negativi al Covid, mentre altri sono stati dimessi a seguito della conferma della loro negatività".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità