Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISTOIA12°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Cronaca lunedì 03 agosto 2015 ore 16:52

Tentano furto con tecnica abbraccio, denunciati

Foto d'archivio

Rintracciato a Cutigliano il quartetto di ladri autori del tentato furto ai danni di un'anziana signora di Fiumalbo (Modena).



CUTIGLIANO — Con la tecnica dell'"abbraccio" avevano tentato di rubare a fine luglio una catenina d'oro a un'anziana di Fiumalbo (Modena), ma erano stati messi in fuga da alcuni familiari della vittima, che erano intervenuti. Ora il quartetto di ladri (due coppie di giovani tra i 21 e i 24 anni, tutti romeni senza fissa dimora) è stato denunciato dai carabinieri, dopo essere stato rintracciato a Cutigliano

Con questo tipo di tecnica, il ladro si avvicina alla vittima e fingendo di essere un conoscente l'abbraccia vigorosamente strappandole dal collo o dalla persona i monili di valore indossati. La signora fiumalbina ha notato aggirarsi vicino la propria abitazione, nei giorni successivi il tentato furto, l'auto con la quale i giovani si erano dati alla fuga, ma stavolta è riuscita ad annotare la targa (bulgara), avvisando i carabinieri

L'auto con il quartetto a bordo è stata infine individuata mentre transitava sulla SS 12 Cutigliano

Il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini, appresa la notizia, ha aperto un fascicolo per approfondire le eventuali relazioni con i tanti casi simili che si sono verificati recentemente nel Bolognese. 

In particolar modo nei fine settimana, diverse sono state le denunce a Polizia e Carabinieri di furti o rapine con la tecnica dell'abbraccio. "Le indagini sono in pieno svolgimento e puntano decisamente su una coppia di uomini e una coppia di donne, tutti stranieri", aveva detto recentemente Giovannini, coordinatore gruppo criminalità comune della Procura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno