Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:32 METEO:PISTOIA17°29°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio ripreso in diretta dalle telecamere di sicurezza del carcere di Foggia

Attualità venerdì 20 marzo 2020 ore 16:24

Spesa a domicilio, boom di richieste

A pieno ritmo il servizio della Società della Salute Pistoiese con le associazioni del volontariato e del terzo settore: 150 telefonate al giorno



PISTOIA — Sono state 150 al giorno circa le chiamate arrivate al call center attivato per la spesa a domicilio e quasi 50 le consegne effettuate in un giorno: funziona a pieno ritmo il servizio di spesa a domicilio di beni di prima necessità, per persone ultra 65enni in precarie condizioni di salute, messo in campo dallo scorso lunedì dalla Società della Salute Pistoiese. 

Il centralino, attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20 ai numeri 0573 1716429 – 0573 505243 - sta ricevendo circa 150 telefonate al giorno e sta dando risposte a diverse persone: ogni giorno le associazioni che hanno sottoscritto l'accordo con la SdS – ovvero Misericordia, Pubbliche Assistenze (Anpas), Croce Rossa italiana e Auser, quale capofila del progetto del Comune di Pistoia "Socialmente" – riescono a recapitare la spesa a quasi quaranta richiedenti. Il provvedimento prevede la copertura della sola consegna della spesa, mentre l’onere dell'acquisto dei prodotti è a carico degli utenti.

Le spese vengono effettuate in serie e vengono organizzate sia con la rete di supermercati sia con i negozi al dettaglio. Una volta recepitala richiesta, le associazioni predispongono l'ordine e poi si accordano con i cittadini sulle modalità di pagamento e consegna.

L'invito delle associazioni ai beneficiari del servizio è di predisporre acquisti di una certa quantità per evitare di moltiplicare richieste e consegne. Per quanto riguarda gli alimenti da acquistare, un altro invito riguarda la loro tipologia: in particolare prodotti da frigo e congelati vanno ordinati quando strettamente necessari perché il loro trasporto, considerato che i tempi in alcune occasioni possono allungarsi, rischiano il deperimento.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno storico marchio di abbigliamento e l'attività in parrocchia: era il punto di riferimento della sua comunità che oggi la piange, un male l'ha vinta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Toscani in TV

Attualità

Attualità

Attualità