Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISTOIA21°34°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Renzi/Calenda, il matrimonio di convivenza: chi porta in dote cose (e chi rischia l'osso del collo)

Attualità giovedì 03 novembre 2016 ore 22:30

Festa doppia in città

La Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate riunite in unica commemorazione per favorire la partecipazione della cittadinanza



QUARRATA — Per ricordare i caduti nella Prima Guerra Mondiale e la Festa delle Forze Armate, il programma della cerimonia prevede domenica alle 11,15 presso il monumento ai Caduti di Via Vittorio Veneto l’alzabandiera a cura del Gruppo Alpini e la deposizione della corona di alloro da parte del Sindaco Marco Mazzanti. 

Inoltre alle 12,10 il sindaco Marco Mazzanti deporrà una corona di alloro anche presso il parco della Rimembranza a Tizzana. I due momenti solenni saranno accompagnati dal musicista Raffaele Sermi alla tromba. 

“Una celebrazione importante – commenta il sindaco Mazzanti - Per ricordare un momento fondamentale nella storia della nostra Nazione. Con una cerimonia semplice, ma dal grande valore simbolico, si celebra l’Unità dell’Italia, la memoria dei caduti e l’impegno delle Forze Armate. Un evento che racchiude in sé i valori della nostra Patria, ricordando tutte quelle persone che hanno perso la vita combattendo in difesa della libertà e della democrazia”.

Il 4 Novembre, giorno in cui nel 1918 avvenne la firma dell’armistizio a Villa Giusti che sancì la capitolazione dell’esercito austriaco a seguito delle vittorie italiane sul Piave e nella battaglia campale di Vittorio Veneto, fu scelto già dal 1922 come “giorno della memoria” per celebrare la vittoria dell’Italia e ricordare il sacrificio di chi perse la vita durante il sanguinoso conflitto da poco terminato.

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale il 4 Novembre divenne l’occasione in cui le Forze Armate dichiaravano la loro fedeltà alla Repubblica e così, a partire dal ‘49, questo giorno divenne anche “Festa delle Forze armate”, ritenute quali vere depositarie dei valori della concordia e dell’unità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 48 anni, è stato soccorso e trasportato d'urgenza in ospedale. Qui però è deceduto poco dopo l'arrivo: troppo gravi i traumi riportati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca