Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:PISTOIA20°31°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
40,5 mln di italiani in zona bianca, le regole

Politica martedì 06 marzo 2018 ore 12:07

Trallori si dimette dalla guida del Pd pistoiese

Riccardo Trallori

Il segretario provinciale dem ha presentato le dimissioni dopo la sconfitta elettorale. Per la prima volta da Pistoia nessun eletto del centrosinistra



PISTOIA — Lo tsunami che ha travolto il Partito Democratico alle elezioni politiche è arrivato anche a Pistoia dove il segretario provinciale dem Riccardo Trallori ha deciso di lasciare la guida del partito. Un'esperienza che si chiude "inderogabilmente", ha detto, dopo la pesante sconfitta subita sul territorio che per la prima volta non ha espresso alcun candidato di centro sinistra da mandare in Parlamento. Dall'uninominale, infatti, sono usciti vincitori Patrizio La Pietra di Fratelli d'Italia che siederà al Senato e Maurizio Carrara di Forza Italia che invece andrà alla Camera. Entrambi hanno avuto la meglio rispettivamente su Caterina Bini e su Edoardo Fanucci. 

"Ho sempre pensato che il partito fosse un bene superiore ai destini dei singoli e, come ho detto in tempi non sospetti, che nessuno fosse indispensabile - ha scritto Trallori nella lettera aperta con cui ha presentato le proprie dimissioni - L'esito dimostra come poco abbiano contato i candidati locali e come invece molto abbiano fatto i media, il web e i social network. Anzi credo che la comunità del Pd abbia mostrato attaccamento e passione una volta di più, dedicandosi con generosità instancabile ai porta a porta, ai volantinaggi e ai presidi nei mercati cittadini".

Poi lo sguardo al futuro e a quello che il centrosinistra dovrà fare: "Ora si apre fase complessa, - conclude Trallori - ognuno dovrà interrogarsi sul senso della sinistra oggi, nel nuovo millennio, di fronte ad una fase di transizione epocale, come fu nel '700 con la rivoluzione industriale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da inizio epidemia le vittime sono state 627. Quasi 23mila persone residenti in provincia di Pistoia hanno contratto il virus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità