Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA8°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Attualità martedì 02 agosto 2016 ore 00:00

Il nuovo PD toscano nasce a Santomato

In occasione della Festa dell'Unità si è tenuta l'assemblea regionale del partito che ha delineato la nuova composizione del PD



PISTOIA — Un esecutivo regionale ristretto per affrontare le questioni politiche generali e un coordinamento politico di responsabili tematici che si occuperanno dei rispettivi settori di lavoro, affiancando nelle scelte il segretario regionale e quelli territoriali.

È questa la nuova organizzazione del Pd regionale presentata dal segretario Dario Parrini davanti all’assemblea del partito riunitasi in occasione della Festa dell'Unità di Santomato.

A Pistoia si è parlato anche del tema del referendum costituzionale dell'autunno prossimo. “Serve l'impegno di tutti – ha detto Parrini - E dobbiamo promuovere il protagonismo di associazioni e singoli esponenti della società civile che hanno capito l'importanza della riforma e che sono la dimostrazione di come essa serva, non al PD in sè, ma a far avanzare l'Italia nel suo complesso. Da questo punto di vista il Pd regionale opererà direttamente per rafforzare le capacità di lavoro delle singole federazioni”.

Il responsabile operativo della campagna regionale per il SI' sarà Corrado Besozzi. Un gruppo di giovani volontari sarà a disposizione per potenziare l'attività organizzativa delle federazioni locali.

Su uno dei temi più attuali del momento, le infrastrutture, a partire da tav e termovalorizzatore, ha annunciato Parrini, “il 29 Agosto, come annunciato nell'ultima direzione regionale, organizzeremo una giornata di approfondimento con gli eletti locali e nazionali, coordinata da Carmine Zappacosta, per fare il punto sullo stato di avanzamento delle singole opere”.

Ecco i nomi dei componenti dei due organismi:

Esecutivo regionale:

Dario Parrini, Antonio Mazzeo, Donato Montibello, Antonio Napolitano, Stefano Bruzzesi, Nicola Danti, Enrico Casini, Gianni Anselmi, Monia Monni, Filippo Fossati, Alessandro Giovannelli. Invitati permanenti: Enrico Rossi, Matteo Biffoni.

Coordinamento politico regionale:

Corrado Besozzi, responsabile cultura e turismo

Patrizia Conti, responsabile commercio

Valentina Culicchi, responsabile agricoltura, caccia e pesca, sviluppo rurale

Raffaele Marras, segretario regionale Giovani Democratici

Maria Federica Giuliani, responsabile riforme istituzionali

Monica Giuntini, responsabile innovazione tecnologica

Bruna Dini, responsabile politiche di genere e ambientali

Stefania Magi, responsabile sanità, welfare e immigrazione

Simone Naldoni, responsabile finanza locale e semplificazione amministrativa

Riccardo Nocentini, responsabile politiche del lavoro, formazione, scuola e attuazione del programma

Rosanna Pugnalini, responsabile ricerca, università

Alessio Quintavalle, responsabile comunicazione

Massimiliano Sonetti, responsabile industria, artigianato, credito e cooperazione

Cristina Volpi, responsabile servizi pubblici locali

Carmine Zappacosta, responsabile infrastrutture, trasporti, urbanistica e energia

Serena Spinelli, responsabile legalità e integrazione


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I locali del nuovo presidio sanitario sono dedicati ai medici di medicina generale e sono stati realizzati a tempo record, appena due mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Toscani in TV

Attualità