QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 12°20° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 21 aprile 2019

Attualità martedì 15 gennaio 2019 ore 15:36

Chioschi nei giardini, c'è un bando

Pubblicata la manifestazione di interesse. L'obiettivo dell'amministrazione è di concedere tutte le aree pubbliche a verde attrezzate



PISTOIA — Chioschi nelle aree a verde pubbliche attrezzate di Pistoia per realizzare punti di incontro, socializzazione e animazione, rendendo i giardini cittadini più accoglienti e capaci di essere un presidio per il controllo e la sicurezza del territorio. E' questo l'obiettivo della giunta comunale che, dopo l'approvazione della delibera lo scorso dicembre, adesso ha pubblicato un avviso per la manifestazione di interesse al fine di individuare soggetti interessati all’affidamento di spazi all’interno delle aree a verde di proprietà comunale per l’istallazione di chioschi per la somministrazione di alimenti e bevande. Le manifestazioni di interesse hanno lo scopo di comunicare all’Amministrazione comunale la disponibilità ad essere invitati a presentare offerte.

La concessione degli spazi per installare i chioschi è di dieci anni e non si dovrà pagare né un canone di affitto né Cosap (tassa di occupazione di suolo pubblico).

Si tratta di un bando sempre aperto e molto interessante per chi voglia aprire una piccola attività di somministrazione di alimenti e bevande su spazi pubblici a verde dove non siano già presenti chioschi o attrezzature destinati a servizio di bar-ristorazione – spiega l'assessore al verde Alessio Bartolomei -. Chi voglia intraprendere questa attività non dovrà pagare né affitto né tassa di occupazione di suolo pubblico. Queste agevolazioni spero proprio possano attirare l'interesse di diverse attività. In questo modo le aree a verde della città diventeranno sempre più fruibili aumentando i servizi e, di conseguenza, assicurando un presidio costante. L'obiettivo dell'Amministrazione è di creare tanti punti di somministrazione di alimenti e bevande sul territorio, per favorire iniziative private di rivitalizzazione delle aree a verde pubblico migliorando, così, la vita di relazione e l’aggregazione sociale soprattutto durante il periodo primaverile ed estivo”.

I soggetti ammessi a presentare manifestazione di interesse sono persone fisiche e giuridiche, comprese Associazioni, Cooperative, Enti e Fondazioni che siano in possesso dei requisiti previsti nel bando tra i quali l' iscrizione al registro delle imprese alla Camera di Commercio e quello per l'esercizio delle attività commerciali di alimenti e bevande.

La durata dell’affidamento è di dieci anni. Il trasferimento in gestione o in proprietà, a soggetti terzi, dell’esercizio dell’attività sull’area pubblica affidata, non potrà avvenire prima di tre anni dal rilascio del titolo per lo svolgimento dell’attività commerciale.

Gli interessati a presentare la manifestazione di interesse dovranno far pervenire la domanda all’Amministrazione comunale a mezzo pec (posta elettronica certificata) all’indirizzo comune.pistoia@postacert.toscana.it.

Per ogni informazione o chiarimento è possibile scrivere all'email n.stefanelli@comune.pistoia.it.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca