Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISTOIA13°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 11:54

La palestra della scuola raddoppia

bambino col pallone

Via al primo lotto per la riqualificazione dell'impianto dell'istituto Martin Luter King dove verrà realizzato anche un secondo spazio sportivo



PISTOIA — Tutti in palestra all'istituto Martin Luther King di Bottegone: con voto unanime il consiglio comunale lunedì ha approvato il progetto definitivo che prevede la riqualificazione della palestra scolastica e la realizzazione di una nuova palestra che sarà collegata a quella già esistente da un percorso coperto. L'opera fa parte del progetto di riqualificazione di Bottegone Dalla città lineare alla smart social city e per realizzare questo lotto di interventi la spesa è di 3.135.000 euro (1,9 milioni di euro finanziati con contributi statali e 1.235.000 euro con un mutuo del credito sportivo).

Il provvedimento è stato illustrato dall'assessore all'urbanistica Leonardo Cialdi, che ha illustrato come il nuovo impianto comprenderà più aree di gioco coperte e interconnesse. L'opera avverrà per lotti e gli spogliatoi verranno sistemati successivamente. Quindi da un punto di vista delle autorizzazioni, ottenute anche dal Coni, l'intervento passerà come ampliamento della palestra esistente, con la nuova struttura che utilizzerà i quattro spogliatoi esistenti. 

Il collegamento tra i due campi di gioco sarà garantito da un corridoio coperto, dove saranno sistemate le scale e, per i portatori di handicap, una rampa. La nuova palestra, infatti, sorgerà a 1,50 metri di altezza rispetto all'attuale piano di campagna per il rispetto del vincolo idraulico previsto dalle nuove normative. Sarà in legno lamellare e ampia 44 metri x 26. Al suo interno è prevista un'attrezzatura polifunzionale per permettere la pratica di molteplici discipline sportive. Inoltre sarà dotata di fotovoltaico sulla copertura, riscaldamento a pavimento. Infine sarà realizzato un impianto di illuminazione a Led e uno antincendio.

Cialdi ha anche spiegato che sulla palestra esistente saranno effettuati interventi di riqualificazione con adeguamento antincendio. Al termine dei lavori, la scuola Martin Luther King avrà a disposizione circa 20.000 metri quadrati. Invece per l'utilizzo della nuova palestra scolastica le società sportive potranno utilizzarla sempre fuorché negli orari di apertura della scuola. Inoltre saranno realizzati 114 posti a sedere e i bagni per il pubblico e l'infermeria.

I lavori, si diceva, procedono per lotti. Questo è il primo di tre. Il secondo prevede la realizzazione di tre campi esterni polifunzionali che andranno ad ampliare i campi all'aperto esistenti del polo scolastico e una pista lineare di atletica, mentre con il terzo lotto funzionale saranno realizzati i nuovi e ampi spazi adibiti a spogliatoi. Dopo la presentazione del provvedimento si è aperto il dibattito e si sono articolati diversi interventi tra i quali quelli di Cinzia Cerdini (Lega per Salvini Premier), Walter Tripi (Partito Democratico), Francesco Pelagalli (Fratelli d'Italia) e Alessandro Cenerini (Pistoia Sorride).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un bollettino in codice giallo. Ecco le aree interessate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità