Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA22°31°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Cronaca sabato 12 settembre 2015 ore 06:30

Le aule della Margherita imbiancate dai profughi

La tinteggiatura della scuola per l'infanzia a Le Piastre è stata effettuata dai richiedenti asilo accolti nella frazione montana.



PISTOIA — Al rientro dalle vacanze estive, i bambini della scuola per l'infanzia La Margherita a Le Piastre troveranno le pareti delle proprie aule linde e appena tinteggiate. Grazie alla preziosa collaborazione tra il cantiere comunale e i migranti, ad occuparsi dell'imbiancatura in vista dell'avvio dell'anno scolastico sono stati i richiedenti asilo accolti nella frazione montana, che nella seconda quindicina di agosto si sono presi cura degli ambienti posti al secondo piano dell'edificio scolastico, sotto la guida e l'esempio concreto di un operatore specializzato del cantiere comunale.

Con il materiale messo a disposizione dall'Amministrazione comunale, le indicazioni e l'ausilio di un dipendente del cantiere comunale, i migranti, dotati di tanta buona volontà, pennelli, rulli e vernice, hanno completato la tinteggiatura degli spazi interni del secondo piano della scuola per l'infanzia, che tra pochi giorni accoglierà i bambini. E' il bianco, il colore utilizzato per imbiancare le pareti e le porte del piano superiore ed inferiore, così da dare maggiore luce alle aule. 

Le attività svolte dai migranti sul territorio comunale sono regolate da una convenzione sottoscritta dal Comune e dalle cooperative sociali Gruppo Incontro e Arkè le quali gestiscono l'accoglienza e l'integrazione dei richiedenti asilo, così da permettere loro di conoscere il contesto sociale in cui sono inseriti anche attraverso attività di volontariato a favore della collettività ospitante.

Prosegue quindi il progetto che vede i profughi impegnati, in base alle loro esperienze pregresse ed attitudini personali, in piccoli lavori di manutenzione del patrimonio pubblico, come la manutenzione del Giardino Volante. A breve, i migranti provvederanno a tinteggiare anche l'atrio della palazzina che accoglie gli uffici dei servizi sociali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La selezione avverrà per titoli ed esami e per candidarsi la procedura è online. Tutti i requisiti e i termini di presentazione delle domande
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca