Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:18 METEO:PISTOIA11°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici
new

Okereke illude il Venezia, poi il Sassuolo vince 3-1

Berardi, l'autorete di Henry e Frattresi ribaltano il risultato e regalano i 3 punti ai neroverdi



REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Il Sassuolo batte il Venezia per 3-1 e si allontana dalle zone più calde della classifica. Primi minuti bloccati tra le due formazioni con un paio di folate offensive firmate Kiyine e Crnigoj per il Venezia e l’infortunio per Djuricic, costretto a lasciare il campo. Il match, però, si anima alla mezz’ora quando Okereke punta la porta, mira l’incrocio e lo trova con un destro a giro che Consigli può solo toccare. Il Sassuolo non ci sta tanto che bastano 5 minuti ai neroverdi per ritrovare il pari; a siglare la rete che vale l’1-1 è l’uomo simbolo, Domenico Berardi, che lascia sul posto tre uomini e calcia di sinistro dal limite, trovando l’angolino giusto per battere Romero. I due gol rendono godibile il match, al 41′ ancora Berardi ha sul sinistro l’occasione per siglare la doppietta, ma un super Romero gli sbarra la strada a mano aperta. Dall’altra parte anche Okereke pensa alla doppietta quando, lanciato sul filo del fuorigioco, si ritrova davanti a Consigli, ma senza fare i conti con il prodigioso Chiriches che riesce a sporcargli il tiro salvando il risultato. La ripresa si apre subito con il gol: è il Sassuolo a trovarlo con l’autorete di Henry, su calcio d’angolo battuto da Traore, che permette alla squadra di Dionisi di completare la rimonta. Il Sassuolo continua a spingere, l’occasione giusta capita a Berardi ma il personale duello con il portiere avversario lo vince ancora una volta Romero che devia con la gamba la conclusione a botta sicura dell’attaccante. L’appuntamento con il tris, però, è solo rimandato tanto che Frattesi, con un inserimento centrale, fulmina Romero mettendo in ghiaccio il risultato sul 3-1 che dura fino al 90′ – nonostante i due gol annullati a Forte per fuorigioco – consentendo al Sassuolo di ritrovare la vittoria dopo due turni senza e che lascia il Venezia appena sopra la zona retrocessione. (ITALPRESS).
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La fotografia sull'andamento dell'infezione nel Pistoiese oggi restituisce un quadro di circolazione diffusa del virus sul territorio provinciale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità