Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:44 METEO:PISTOIA9°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marco Melandri: «Non sono un No vax, sono un Free vax»

Attualità mercoledì 07 ottobre 2015 ore 16:28

Barriere alla stazione, la vicenda arriva a Roma

Federico Gelli

Il calvario per prendere il treno vissuto della dodicenne costretta su una sedia a rotelle sarà oggetto di un'interrogazione al Ministero



PISTOIA — E' stato il post su facebook del padre della bambina, Silvio Zandò, a mettere in luce con cristallina chiarezza le difficoltà che si trova davanti chi, in sedia a rotelle o comunque con impossibilità di fare certi movimenti, cerchi di compiere un'azione apparentemente semplice come quella di salire (e scendere) dal treno. Ora, mentre già la commissione consiliare Pari opportunità del Comune di Montecatini annuncia un documento che sarà presentato a Rfi e un'interrogazione in Consiglio regionale, a prendere la parola è il deputato del Pd Federico Gelli.

“Ancora una volta ci troviamo di fronte a situazioni inaccettabili su cui non possiamo transigere. Presenterò assieme ai colleghi alla Camera Edoardo Fanucci e Caterina Bini, un'interrogazione al Ministero delle Infrastrutture per metterlo a conoscenza di questa situazione e per avviare un'indagine ispettiva perché il servizio possa essere ripristinato nel più breve tempo possibile” 

“La lettera scritta dalla madre della ragazza per denunciare l'imbarazzante disservizio – prosegue Gelli – non può lasciarci indifferenti. Conosciamo bene tutti l’evidente problema delle barriere architettoniche presenti nel nostro Paese e contro cui i Comuni sono chiamati a rispondere. A questo non possiamo permetterci di aggiungere ulteriori inagibilità a causa della negligenza e inciviltà di qualcuno insensibile al problema”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mentre la circolazione del virus continua a interessare tutto il territorio provinciale, così non si ferma la scia di decessi. Ecco gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità