Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISTOIA10°  QuiNews.net
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità martedì 21 novembre 2017 ore 13:34

Gattosissimamente gatto, 500 "miao" in mostra

Un gatto Sphinx, o gatto nudo

Belli, rari, italiani e stranieri di tutte le età: sono i gatti in esposizione e in gara nella due giorni al Centro fiere La Cattedrale



PISTOIA — Gattosissimamente gatto, il 2 e 3 dicembre, quando Pistoia risuonerà di oltre 500 "miao". L'occasione è fornita dalla Mostra internazionale felina al Centro fiere La Cattedrale (ex Breda) in cui si misureranno tra esposizione e gara mici da tutto il pianeta.

Arriveranno da tutta Italia, certo, ma anche da Svizzera, Polonia, Austria, Spagna e Francia, Russia e Norvegia, Oriente e Stati Uniti. Saranno ammirabili rarità e bellezza di Certosini (i gatti dei monasteri francesi Chartreux), i Blu di Russia (i gatti degli Zar), i Bengal (con il favoloso mantello leopardato) gli Sphinx (i gatti nudi, senza pelo), i Maine Coons (i giganti americani) e ancora i Norvegesi delle Foreste, i Ragdolls, i Persiani, gli Esotici, i Siamesi e gli Orientali.

E i micioni di casa nostra? Ci sono anche loro, con uno spazio dedicato e una gara speciale su misura. In programma, nel pomeriggio di entrambi i giorni, ci sarà il Best in show con la scelta dei migliori soggetti in assoluto e dei vincitori nelle categorie best adulti, best cuccioli e best neutri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei posti letto occupati negli ospedali della Toscana tra reparti ordinari e terapie intensive, calano i ricoverati gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità