QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 15° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 17 novembre 2019

Attualità sabato 05 ottobre 2019 ore 16:52

Carlo Verdone al film festival di Pistoia

Il festival "Presente Italiano" ha dedicato all'attore e regista romano una retrospettiva e una mostra fotografica dei suoi film



PISTOIA — “Pistoia? È una città che non conoscevo, strano. Conosco tutto la Toscana ma questa cittadina toscana mi mancava. Voglio tornare per guardare bene il museo dei treni antichi perché sono un appassionato e collezionista. Qui c’è la storia della locomotiva e dei vagoni”. Lo ha detto l'attore e regista Carlo Verdone oggi a Pistoia al film festival Presente Italiano, la manifestazione dedicata al cinema italiano in corso in vari luoghi della città.

Il festival gli ha dedicato una retrospettiva e una mostra fotografica dei suoi film.

“Mi sembra un miracolo e un privilegio - ha raccontato Verdone nel suo incontro pubblico - aver trascorso 42 anni di carriera nel mondo del cinema. Soprattutto oggi che si consuma tutto con grande rapidità. Oggi, per un attore, è difficile entrare nel cuore delle persone, il pubblico degli anni ‘80 e ‘90 non c’è più. I giovani usufruiscono dei film in modo diverso, con gli smartphone, ma io spero che la sala non muoia mai, con la sua aggregazione”. 

“Io non cambierei niente della mia carriera -  ha detto verdone- anche se il giudice supremo è sempre il pubblico. Ogni film mi è servito per affrontare quello dopo con maggiore concentrazione e coraggio. Serve prendere un gradino male, serve per prendere salita nella maniera migliore. Io non mi ritengo grande autore, scrivo commedie, ma ho sempre lavorato con serietà”.



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità