comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 17°23° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Attualità giovedì 06 agosto 2020 ore 10:17

Villone Puccini, inaugurate aree gioco e fitness

Interventi di riqualificazione in otto parchi, altri tre progetti in arrivo. Investimenti del Comune nelle grandi aree verdi e nei giardini periferici



PISTOIA — Sono state inaugurate ieri mattina le nuove aree gioco e fitness del Villone Puccini, un’opera da 200mila euro che si aggiunge alle riqualificazioni, in corso o realizzate, degli altri parchi e giardini, per un totale, al momento, di otto progetti complessivi.

Le strutture ludiche e sportive, molte delle quali usurate e inutilizzabili da tempo, sono state completamente sostituite con impianti in acciaio che ben si inseriscono nel contesto, visto che il parco è sottoposto a vincolo di tutela dei beni storici architettonici.

I giochi, installati su una pavimentazione antitrauma e accessibili a tutti, sono divisi in zone funzionali: area piccoli (0-6 anni), area altalene, area arrampicata e area di gioco libero.

Nell’ottica di una progressiva pedonalizzazione del parco, inoltre, è stata individuata una nuova collocazione del parcheggio (i lavori sono attualmente in corso) con lo spostamento dei posteggi dalla zona vicina al bar a quella a lato dell’ingresso di via Dalmazia, così come nuova è la collocazione delle aree giochi e fitness.

Il progetto, preparato dai tecnici comunali dell’ufficio verde pubblico, è stato realizzato grazie anche al contributo del Fondo Marco Mungai attraverso una donazione di 3mila euro che l’associazione, dedicata al giovane scomparso nel 2014, ha voluto fare al Comune di Pistoia.

Subito dopo il taglio del nastro di stamani, il sindaco Alessandro Tomasi ha spiegato che questo è solo l’inizio della riqualificazione del Villone: "Vogliamo che il lavoro prosegua con il recupero dei campi da calcio e pallacanestro. Credo che l’area appena inaugurata – ha detto il sindaco – si inserisca perfettamente nel parco, ed era questo che volevamo. Ma non siamo intervenuti solo qui, stiamo infatti lavorando anche in altri giardini come quello di Cireglio, Le Querci, Bonelle. Il mio ringraziamento va ai tecnici dell’ufficio verde pubblico che stanno portando avanti tutti questi progetti e, oggi, voglio fare un ringraziamento particolare anche a Antonio Pagli che ogni giorno cura il Villone con amore".

"Siamo davvero felici di poter essere qui oggi ad inaugurare i nuovi giochi del Villone Puccini – ha detto Roberto Mungai, padre di Marco al quale l’associazione è intitolata -. La felicità risulta doppia in questa circostanza perché non solo lo facciamo in rappresentanza del fondo Marco Mungai che ha partecipato, con la donazione di 3mila euro, al rifacimento dell'area fitness ma perché proprio questo parco rappresenta qualcosa di importante per tutti noi. Si tratta di un luogo infatti dove Marco, come tantissimi ragazzi della nostra città, ha giocato negli anni della propria infanzia e adolescenza e così oggi, grazie a questa opera di restauro, riprende nuova vita dimostrando di essere il cuore verde della nostra città".

"Aspettavamo questo momento da tanto tempo – ha sottolineato il presidente del Fondo Marco Mungai, Giulio Lotti -, dopo la racconta fondi del luglio del 2019, che ci ha permesso di fare questa donazione, siamo oggi a vedere la messa a punto di questa nuova struttura. Ci auguriamo che il simbolico contributo dato dalla nostra associazione, possa essere utile alla realtà cittadina e ai tanti che ne usufruiranno".

Piano riqualificazioni aree verdi. L’opera appena inaugurata si inserisce nell’ambito di un piano ben più ampio di riqualificazioni delle aree verdi che l’Amministrazione sta portando avanti sia nei parchi maggiori della città che nei giardini periferici, con l’obiettivo di creare punti di aggregazione rendendo i giardini pienamente vissuti e, per questo, maggiormente sicuri.

Dopo aver realizzato la nuova area giochi e quella fitness al Parco della Rana, il Comune è intervenuto in piazza della Resistenza con un primo stralcio di lavori di riqualificazione realizzando un nuovo impianto di illuminazione con 70 punti a led (nell’ambito di una riqualificazione che si completerà con la realizzazione di un’innovativa area attrezzata per i bambini), nel giardino di via Tasso rendendolo accessibile a tutti con un progetto di abbattimento delle barriere architettoniche, nel giardino di Pracchia con il rifacimento dell’area giochi e la sistemazione (in corso) dei campi di calcio e di basket, e nei giardini di Bonelle, LeQuerci e Cireglio (in questo ultimo caso i lavori sono in corso) per la realizzazione di nuove zone dedicate ai bambini.

Oltre a questi otto interventi già realizzati o comunque in corso di realizzazione, sono pronti per l’approvazione in giunta e già finanziati anche i progetti di rifacimento delle aree gioco dei giardini di Pontelungo, San Felice e Santomato.

È infine stata finanziata l’illuminazione sia per il parco della Rana che per il giardino di Bonelle.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica