comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 21°30° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità lunedì 14 dicembre 2015 ore 14:49

Il 118 ha la sua nuova centrale unica

Una struttura altamente tecnologica per gestire le chiamate da Pistoia ed Empoli e coordinare le maxiemergenze a livello regionale



PISTOIA — Una media di 315 richieste di soccorso al giorno, più o meno 115mila all'anno. 88mila mezzi, 11 automediche e 33 ambulanze dotate di defibrillatori automatici. Il territorio di competenza è vasto 2mila chilometri quadrati e copre 37 Comuni. Tradotto in numeri, è questa la situazione che la nuova centrale operativa Pistoia Empoli inaugurata nei vecchi locali dell'ospedale del Ceppo, è chiamata a gestire. 

Investimento di 269mila euro, di cui 180mila finanziati dalla Regione Toscana per un intervento che ha rivoluzionato la centrale operativa ospitata nella precedente struttura del 118 e nell'ex pronto soccorso del Ceppo a Pistoia. 

Tablet che trasmettono già alla destinazione i dati clinici del paziente e geolocalizzatori di ultima generazione che acquisiscono in tempo reale lo stato di avanzamento dei soccorsi permettendo un dialogo costante con gli operatori. I mezzi di soccorso possono essere individuati al millimetro anche se in movimento e fatti convergere dove ce ne sia la necessità. C'è anche il drone, per monitorare dall'alto le aree a maggior rischio di contagio. 

Altro capitolo, quello del coordinamento delle maxiemergenze a livello regionale. In caso di evento catastrofico, la centrale può immediatamente inviare una colonna di mezzi capace di allestire in 60 minuti i soccorsi per i codici dal verde al rosso. In tempi ordinari, vale a dire fuori dalle emergenze, il coordinamento si occupa di pianificare e formare nuovi operatori. 

Una dimostrazione, in piccola scala, delle potenzialità del nuovo sistema di gestione delle emergenze era stata allestita davanti alla centrale in occasione del taglio del nastro. A illustrare le caratteristiche della nuova centrale, il direttore del dipartimento di emergenze e urgenze Piero Paolini, il vicedirettore del dipartimento Alessio Lubrani, il rappresentante della Protezione civile Federico Federighi e il commissario Asl Toscana centro Paolo Morello Marchese.

Presenti i presidenti delle conferenze dei sindaci di Pistoia e Valdinievole, i rappresentanti delle forze dell'ordine e del volontariato oltre al sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli, i consiglieri regionali Massimo Baldi e Marco Niccolai, l'assessore regionale alla Protezione civile Federica Fratoni.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità