QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 12° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 03 dicembre 2016

Attualità martedì 06 ottobre 2015 ore 19:06

Asl presa d'assalto per la meningite

Ecco tutte le raccomandazioni dell'azienda e le indicazioni su chi deve rivolgersi ai numeri telefonici messi a disposizione

PISTOIA — Tempesta di telefonate nella sola giornata del 5 ottobre ai numeri messi a disposizione dalla Asl3 dopo la morte della donna di quarantaquattro anni avvenuta all'ospedale di Prato. 

Ancora una volta l'azienda ricorda che la profilassi contro il meningococco C deve essere effettuata solo dalle persone che sabato 26 settembre erano state a cena al ristorante il Cavallino Rosso di Valenzatico nel comune di Quarrata, il locale dove aveva cenato la donna poi deceduta.

I numeri, ricorda l'Asl, sono questi per le diverse zone: per la zona Valdinevole 0572 942804, per zona pistoiese 0573 353209 (telefonare dal lunedì al venerdì dalle ore dalle ore 08.30 alle ore 12,30); per la montagna 0573 634051 (telefonare dal lunedi al venerdi dalle 12,00 alle 13,00) per prenotare la vaccinazione riservata ai ragazzi dall’11° al 20° anno di età. La specifica campagna vaccinale dedicata a questa fascia di età, si ricorda, è attiva dall'aprile 2015. Per farvi fronte alla quale la AUSL3 ha previsto l’apertura straordinaria di ambulatori e l’estensione della vaccinazione anche in ambito ospedaliero.

La somministrazione del vaccino viene effettuata anche dai medici e dai pediatri di famiglia che hanno aderito alla campagna e ai quali i cittadini possono rivolgersi. Per informazioni sulla vaccinazione è inoltre possibile rivolgersi anche ai Farmacisti della provincia di Pistoia.

Gli appelli regionali e locali ad effettuare la vaccinazione sono stati costanti e, tuttavia, fino a ieri ammontavano a poche decine le richieste per effettuare la vaccinazione contro il meningococco C. 

La Asl precisa anche che le linee telefoniche dedicate alla prenotazione della vaccinazione non funzionano con il sistema call center e quindi quando sono occupate non sono provviste dell’attesa di cortesia: una problematica all’attenzione dei tecnici per migliorare il servizio di prenotazione. Queste persone possono recarsi direttamente presso il servizio di igiene pubblica e della nutrizione per la profilassi, indicata nei 14 giorni dall’ultimo contatto con il caso. Il servizio è aperto dalle ore 8 alle 13 e dalle 15 alle 18.30 dal lunedi al venerdi. Sabato dalle ore 08,00 alle 12,00.

Nella provincia di Pistoia la vaccinazione è gratuita anche nella fascia di età 21-45 anni,solo su richiesta degli interessati, e comunque dopo aver dato precedenza alla fascia adolescenziale, che continua ad essere indicata come prioritaria.

Per informazioni il sito aziendale www.usl3.toscana.it; e quello regionale www.regione.toscana.it; e su www.regione.toscana.it/-/centri-vaccinali

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Info Aziende

Attualità

Attualità