QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 9° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 23 ottobre 2017

Attualità sabato 23 settembre 2017 ore 15:40

La Corte dei Conti stanga l'ex sindaco Berti

L'ex primo cittadino condannato a restituire quasi 70mila euro per aver riconosciuto uno stipendio troppo alto all'allora capo di gabinetto

PISTOIA — I cinquantamila euro lordi all'anno riconosciuti come stipendio al capo di gabinetto e portavoce dal 2007 al 2012, Fabio Fondatori, per la Corte dei Conti era eccessivo. Per questo ora l'ex sindaco di Pistoia Renzo Berti dovrà restituire 64.494 euro al Comune di Pistoia.

Secondo la sentenza della Corte il compenso fissato non era "corrispondente ai requisiti culturali e professionali" dell'allora capo di gabinetto che avrebbe dovuto percepire 23.726,43 euro lordi all'anno, cioè 21.901,32 l’anno più 1.825,11 euro come tredicesima mensilità. 

Ora Berti è stato condannato a risarcire di tasca sua il Comune. Assolto invece l'ex segretario generale Carlo Ferrari, ritenuto inizialmente coinvolto nella vicenda e che ora potrà chiedere il risarcimento delle spese legali. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità