QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 16°32° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
sabato 19 agosto 2017

Cronaca martedì 01 agosto 2017 ore 17:32

Morto l’anziano che sparò e uccise il figlio

Giuseppe Vecchio, 88 anni, è morto per un malore a pochi giorni dalla richiesta di rinvio a giudizio per l'omicidio del figlio, avvenuto ad Agliana

PISTOIA — E' morto all'ospedale, dopo un ricovero, Giuseppe Vecchio, 88 anni, l'anziano che il 21 settembre scorso uccise a colpi di pistola suo figlio Giovanni, di 52, nella casa dove vivevano ad Agliana. Vecchio era stato ricoverato due settimane fa.

Dallo scorso ottobre, l’uomo era ritornato a casa, agli arresti domiciliari. La procura di Pistoia aveva chiesto il processo, la prima udienza era stata fissata per il prossimo 21 settembre. Adesso il fascicolo finirà in archivio per l’estinzione del reato per morte del reo.

Giuseppe Vecchio uccise il figlio con un colpo di pistola al culmine di un futile diverbio scatenato da un asciugamano fuori posto. La vittimaGiovanni Vecchio, era un ex operaio tessile di 52 anni.

Secondo quanto riferì l'omicida, che ammise la sua colpevolezza, il clima in famiglia era da tempo tesoIl padre, e i due figli, tra i quali la vittima, Giovanni, vivevano in una casa popolare in via Guido Rossa.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca