QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi -6°10° 
Domani -5°5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 18 dicembre 2018

Attualità martedì 02 ottobre 2018 ore 17:33

Verifiche antisismiche in 25 scuole

Dieci indagini affidate, quindici in fase di aggiudicazione, da concludere entro il 31 dicembre. Finanziate da Comune (129mila euro) e Miur (300mila)



PISTOIA — Si tratta di controlli da effettuare entro il 31 dicembre 2018, finanziati dal Comune di Pistoia con 129mila euro e dal Miur con 300mila euro, attraverso un bando ministeriale al quale l’amministrazione comunale ha partecipato nei mesi scorsi ottenendo 936mila euro complessivi per le indagini su venticinque edifici scolastici e per la progettazioni degli interventi su tre scuole.

Ecco le strutture in cui le verifiche sono già state affidate: primaria Collodi ed elementari di Ponte alla Pergola, Valdibrana, Piteccio San Felice e Gello, scuole materne Alice, La Rondine, La Tartaruga, scuola dell’infanzia di San Felice e San Giorgio.

"I controlli in questi primi dieci edifici – interviene l’Assessore all’istruzione Alessandra Frosini – sono appena stati affidati per un totale di oltre 70mila euro. A breve saranno affidate anche altre quindici scuole e tutte le verifiche verranno svolte secondo i tempi indicati. Ricordo – sottolinea l’assessore – che l’obbligo delle indagini sismiche è stato introdotto nel 2003, con una prima scadenza fissata al 2008 e poi prorogata al 31 marzo 2013. Dal 2003 al 2017 a Pistoia sono state controllate soltanto 4 scuole. E’ partendo da questa situazione che noi, come amministrazione, abbiamo lavorato fin dall’inizio cercando di riempire un vuoto che è doveroso colmare nei confronti delle famiglie. Ecco perché, oltre ad ottenere quasi un milione di euro destinati alla sicurezza e ai controlli nelle scuole statali, abbiamo lavorato con i nostri uffici per rispettare le scadenze. L’ultimo Milleproroghe sposta infatti i termini per le indagini al 31 dicembre 2018. Solo a seguito degli esiti dei controlli, sarà possibile procedere con un programma di interventi che tenga conto della situazione di ogni plesso. I 635mila euro di finanziamenti Miur destinati alla progettazione della scuola dell’infanzia Il Melograno, della secondaria Raffaello, delle medie Cino da Pistoia, delle elementari Galilei, e cofinanziati dal Comune per ulteriori 300mila euro, saranno quindi utilizzati soltanto dopo i risultati delle verifiche in partenza".

Un primo intervento di miglioramento sismico, intanto, è stato appena affidato.

Si tratta dei lavori da 440mila euro alla scuola materna La Balena, in via Bassa della Vergine. L’opera è stata aggiudicata in via definitiva negli scorsi giorni alla Assia Appalti Srls, ed il cantiere sarà inaugurato entro la fine dell’anno.

"Andiamo avanti sia con gli interventi sulle scuole che con i doverosi controlli degli edifici. Per noi la sicurezza delle strutture scolastiche – dichiara il Sindaco Alessandro Tomasi – viene prima di tutto. Il nostro obiettivo è quello di verificare plesso per plesso e, laddove ve ne sia necessità, programmare, progettare e intervenire. Si tratta di un percorso lungo, che richiederà anni, ma che riteniamo essere necessario e, soprattutto, doveroso nei confronti delle famiglie e della città. La giusta programmazione dei lavori sugli edifici scolastici è per noi quanto di più importante lasciare per il futuro di Pistoia".

Intanto sono in corso le verifiche sismiche e statiche affidate nel luglio 2018 sulla scuola Rodari di Candeglia, scuola dell’Infanzia di Pontenuovo Sud e sulla Martin Luther King di Bottegone.

Oltre a queste e alle dieci appena affidate, come detto nelle prossime settimane saranno concluse le procedure per affidare i controlli anche nelle altre scuole attraverso i finanziamenti ministeriali ottenuti. Eccole nel dettaglio: primaria Carradori, secondaria Raffaello, scuole dell’infanzia Melograno, di Chiazzano, Cignano, Pontelungo, elementari del Nespolo, Bonelle, Cino da Pistoia e Galilei, primarie Croce di Gora, Ramini, Gello, Spazzavento, scuola dell’infanzia Civinini-Arrighi e secondaria Roncalli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità