QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 11°11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 12 dicembre 2017

Attualità martedì 18 ottobre 2016 ore 16:27

Roccon Rosso, finisce il trasloco forzato

Conclusi i lavori di messa in sicurezza alla scuola primaria della Vergine. I bambini hanno iniziato l'anno scolastico nella nuova struttura

PISTOIA — Dieci mesi dopo la scuola primaria Roccon Rosso, nel quartiere della Vergine, è stata messa in sicurezza.

I lavori, costati 600mila euro (finanziato per metà con contributo statale, per 250mila euro dalla Fondazione Caript e i restanti 50mila euro dall'amministrazione comunale), si sono conclusi e i bambini sono potuti tornare nella propria scuola, dopo un trasloco forzato all'interno del plesso delle scuole Raffaello.

Le opere realizzate riguardano il rifacimento della copertura della struttura, l'installazione di nuovi infissi, il completo rifacimento delle pareti esterne, con la realizzazione di una facciata ventilata (cioè con l'inserimento di una intercapedine d'aria) per rendere l'edificio isolato termicamente e acusticamente. Sono stati eseguiti inoltre altri interventi ai controsoffitti e alle pareti.

In dettaglio i lavori hanno riguardato l’adeguamento degli spazi delle aule, la creazione di un corridoio di collegamento con il nuovo edificio, il rifacimento dei servizi igienici degli alunni, la creazione di spazi e servizi igienici per il personale docente e non, la realizzazione di uno spazio riservato a biblioteca e aula informatica, la realizzazione e il completamento della rete impiantistica. Infine la scuola primaria è stata dotata di nuovi arredi e attrezzature.

I lavori adesso si sposteranno sull'esterno: entro la fine dell'anno verrà ultimato l'intervento di riqualificazione del giardino scolastico con ampliamento dell’area di pertinenza e saranno installate le tende esterne, utili nella stagione più soleggiata.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità