comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 17°21° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 02 giugno 2020
corriere tv
Dl Rilancio, Conte: «Eliminata la prima rata Imu per hotel e stabilimenti balneari»

Attualità lunedì 14 novembre 2016 ore 09:56

Maxi piano di pulizia per evitare gli allagamenti

Gli operai comunali stanno intervenendo nella ripulitura di fossi e torrenti lungo sedici chilometri di strade. Ecco la mappa degli interventi



PISTOIA — Gli operai comunali stanno intervenendo in questi giorni con una serie di interventi di ripulitura di fossi e torrenti in particolare modo nella zona di Bottegone

Il maxi piano di pulizia, già programmato dall'amministrazione comunale, continuerà poi nella zona di Sant'Agostino.

Gli operai si occuperanno della ripulitura dei pozzetti e risagomatura delle cunette stradali, compreso lo sfalcio dell'erba e degli arbusti, la rimozione della terra, del fogliame, dei residui vegetali o altri materiali in eccesso che si sono accumulati per effetto delle piogge, causando intasamenti. In programma anche la pulizia delle griglie, del fondo dei pozzetti e la riprofilatura delle fosse di immissione delle acque nel canale e uscita a valle del tombino.

Le fosse verranno sistemate in via Vecchia di Sant'Agostino (500 metri), via di Chiazzano (300 metri), via del Pillone (200 metri), via di Chiesina (200 metri); via Spartitoio II tratto (100 metri); via di Cafaggio (100 metri); via di Burgianico (100 metri); via del Girone di Mezzo (300 metri); via Agati 40 metri); via Bure Vecchia, lato ferrovia (50 metri); via San Martino (300 metri); via Pontenuovo e Croce (250 metri); Via Vecchia Casalina (150 metri); via Vecchia Fiorentina (400 metri); via Bassa della Vergine (350 metri); via di Salceto (100 metri); via Lunga (60 metri); via dei Bonechi (100 metri). Si tratta complessivamente di quasi quattro chilometri.

Per quanto riguarda le cunette, gli interventi verranno realizzati nei tratti che vanno dalla strada statale 66 a Villa di Cireglio (800 metri); da Villa di Cireglio a Campognana (1 km); dalla Cugna a Corbezzi (700 metri); da Campiglio a Statigliana (650 metri); da Statigliana a Campopiano (1,2 km); da Gello a Campiglio (1,5 km); da Germinaia a Iano (1 km); da Iano a Villa di Baggio a Baggio (1,55 km); da Orsigna a Lavacchini (600 metri); da Gello a Villa di Saturnana (1 km); dalle Piastre a Case Marconi (1 km); da Valdibrana a La Cugna (1 km). Complessivamente verranno trattati dodici chilometri di strada.

Nel piano comunale per la manutenzione del reticolo idraulico minore che vede il Comune impegnato nella ricavatura di fossi di sua competenza, rientra anche l’ordinanza che impone ai privati (cittadini e imprese), proprietari di aree a verde, di effettuare periodicamente interventi di manutenzione e pulizia di aree verdi, fossi, sentieri e viabilità di loro proprietà adiacenti a strade comunali.

Nel caso in cui i proprietari di aree verdi non dovessero provvedere ad eseguire i lavori prescritti dall'ordinanza, il Comune potrà richiedere il rimborso delle spese sostenute per le opere effettuate dall’Amministrazione e, nel caso il comportamento negligente provocasse danni, il Comune potrà procedere alla denuncia all'autorità giudiziaria.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità