QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 20°30° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
lunedì 27 giugno 2016

Attualità lunedì 21 marzo 2016 ore 10:00

Giostra di polemiche sul luna park

Sullo spostamento a Montesecco dell'area adibita a ospitare gli spettacoli viaggianti interviene il gruppo consiliare 'Pistoia Domani'

PISTOIA — Sono tutti e quattro i consiglieri di 'Pistoia Domani' a firmare l'interpellanza urgente presentata al sindaco sulla questione del luna park a Montesecco. 

Sette domande che arrivano dopo una breve panoramica su tre delibere di Giunta del 2015. 

Nella prima, del 16 febbraio ricorda il testo dell'interpellanza, si confermava la scelta dell'area di Sant'Agostino "per ospitare gli spettacoli viaggianti" e si dava nel frattempo "incarico al servizio Lavori pubblici e sport di provvedere ad individuare una nuova area destinata agli spettacoli viaggianti, da utilizzare a partire dal 2016", dando mandato anche "agli uffici competenti di valutare all'interno dell'area ex Pallavicini, la zona più idonea per accogliere manifestazioni temporanee all'aperto".

Poi, il 19 novembre, una nuova delibera in cui si rinnovava  l'invito al servizio Lavori pubblici e sport e il servizio Governo del territorio ed edilizia privata, a considerare l'area ex Pallavicini. E infine, il 30 dicembre, la delibera che individuava l'area di Montesecco per ospitare gli spettacoli viaggianti,

A questo punto il gruppo chiede nell'interpellanza  "quali altre aree sono state effettivamente valutate per essere destinate ad ospitare gli spettacoli viaggianti",  "quali sono le ragioni tecniche che hanno portato all'esclusione dell'area ex Pallavicini e chi ha alla fine deciso per l’area di Montesecco", se "l'area di Montesecco risulta essere compatibile urbanisticamente con la scelta di collocarvi l’area per spettacoli viaggianti".

E ancora, "a quanto ammonterebbero i costi per rendere l'area di Montesecco capace di accogliere gli spettacoli viaggianti in sicurezza e con adeguate dotazioni di parcheggi", "se l'attività di spettacoli viaggianti può essere considerata compatibile con le attività già presenti nell'area", "quali sono le ragioni del ritardo nella pubblicazione sull'Albo Pretorio della Delibera di Giunta n.209 del 30/12/2015" e "le ragioni per le quali non vi è stato un coinvolgimento preventivo della popolazione residente nella zona".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità