QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 11°26° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 21 ottobre 2018

Attualità mercoledì 25 gennaio 2017 ore 09:15

Luminarie, è scontro tra Comune e negozianti

Gli stanziamenti comunali alle associazioni dei negozianti per le luminarie natalizie hanno provocato uno strappo irricucibile



PISTOIA — Alcuni commercianti del centro hanno deciso di uscire definitivamente dal consiglio e da ogni attività portata avanti dal Centro commerciale naturale, organo interno alla Confcommercio e sostenuto da Regione, Provincia e Camera di Commercio.

Al centro di questa decisione irrevocabile gli screzi con il Comune per gli stanziamenti alle luminarie natalizie in città.

Uno strappo che ha costretto l'amministrazione comunale ha mettere i puntini sulle proverbiali i sul meccanismo che ha portato il Comune ha stanziare i fondi per le luminarie: "L’amministrazione ha assegnato un contributo di 30mila euro alle varie associazioni che hanno partecipato già nel novembre scorso ad incontri organizzati dall’assessorato allo Sviluppo Economico per addivenire ad una progettazione condivisa degli allestimenti natalizi: agli incontri hanno partecipato oltre ai CCN del Centro Storico e del Viale Adua e al Comune di Pistoia anche Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Commercio Pistoia e l’Associazione vivaisti italiani in modo da conoscere tutte le proposte di allestimento in fase di preparazione".

E' proprio durante quegli incontri che è emerso che Commercio Pistoia era da tempo impegnato nella raccolta di adesione a un progetto di illuminazione già commissionato.

"Nel corso degli incontri - continua il Comune - Fu convenuto di destinare una parte maggioritaria del contributo (quantificata in euro 20mila) per gli allestimenti con verde e per luminarie stradali in parti della città che altrimenti non sarebbero state illuminate. Con queste risorse è stato possibile allestire aree di interesse pubblico e aree a scarsa vocazione commerciale come piazza del Duomo, piazza San Bartolomeo, piazza Giovanni XXIII, corso Amendola, corso Gramsci e altre zone da valorizzare. Il contributo quindi - concludono da Palazzo di Giano - Pur essendo veicolato tramite un’associazione in questo caso il CCN del centro, ha finanziato il progetto deciso da tutti i presenti, realizzato con l’impegno dell’associazione vivaisti che ha selezionato esemplari del verde particolarmente pregiati. Per la parte restante, è stato assegnato un contributo pari a 6.500 euro al Centro Commerciale Naturale del Viale Adua per allestimenti natalizi che valorizzassero tale area sulla quale insistono due importanti accessi alla città". 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca