QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 11°11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
martedì 12 dicembre 2017

Attualità lunedì 29 maggio 2017 ore 17:42

L’ecopadiglione dei ri-prodotti

Fino all'11 giugno seminari, workshop, approfondimenti e laboratori per scuole e famiglie sul tema delle buone pratiche ambientali

PISTOIA — Ha preso il via oggi l’appuntamento lungo 15 giorni, organizzato da Alia con il patrocinio del Comune di Pistoia, che mette al centro la filiera del riciclo e le buone pratiche di sostenibilità ambientale. Questa mattina nel giardino di San Giovanni Battista (via della Costituzione) è stato inaugurato l’eco-padiglione la struttura realizzata interamente con prodotti riciclati che ospiterà l’evento. 

All’interno dello spazio espositivo i cittadini potranno toccare con mano il risultato del loro impegno quotidiano nelle raccolte differenziate e, ogni giorno, si potrà assistere ad iniziative diverse ma tutte finalizzate a far conoscere il ciclo di vita dei diversi materiali - dalla raccolta differenziata, al processo di valorizzazione, fino alla trasformazione in nuovi prodotti - e promuovere abitudini e comportamenti responsabili. Ad inaugurare la struttura, aperta fino a domenica 11 giugno, sono stati il presidente di Alia Paolo Regini, l’amministratore delegato Livio Giannotti, ilvicesindaco in rappresentanza dell’amministrazione comunale insieme ad alcuni dei partner che hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa, tra questi, ilpresidente di Publicontrolli Michele Esposito, il presidente della Fondazione Conservatorio San Giovanni Paolo Baldassari ed il presidente di RevetAlessandro Canovai.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Settimana Europea della Sostenibilità ambientale, la manifestazione dedicata ai progetti ed alle azioni che promuovono lo sviluppo sostenibile, in programma in tutta Europa dal 31 maggio fino al 5 giugno; un appuntamento che lo scorso anno ha fatto registrare oltre 4mila eventi in 38 Paesi Europei.

L’eco-padiglione sarà visitabile tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, nell’orario di apertura del giardino dalle 9 alle 19. Al suo interno faranno bella mostra di sé panchine, biciclette, pentole e vari oggetti di uso quotidiano realizzati dalle aziende di filiera a partire dalla raccolta differenziata fatta dai cittadini della Toscana. Nel corso dell’iniziativa sarà inoltre possibile assistere a animazioni, performance e non mancherà un’attenzione particolare per le scuole, i bambini e le loro famiglie, a cui saranno dedicati laboratori e iniziative a tema.

“Un’occasione importante per raccontare ai cittadini che ogni giorno si impegnano nelle raccolte differenziate quale destino attende i materiali raccolti" ha detto il presidente di Alia Paolo Regini.

L’Eco-padiglione dei Ri-prodotti in Toscana (giardino di San Giovanni Battista, via della Costituzione) sarà aperto dal 29 maggio al 11 giugno dalle 9 alle 19.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione di: Fondazione Conservatorio San Giovanni Battista, Toscana Ricicla, Revet, Pubblicontrolli srl, Mati Piante 1909, Fondazione Angeli del Bello,Consorzio Cial, Consorzio Comieco, Consorzio Corepla, Consorzio Coreve, Consorzio Ricrea, Lucart.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità