QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 10°18° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
domenica 21 ottobre 2018

Attualità venerdì 25 maggio 2018 ore 18:02

La Provincia premia le classi

​Tanti gli alunni che hanno preso parte alla seconda edizione del concorso “Un'oliva tante idee". Vanni: "Colpito dall'originalità di questi lavori"



LARCIANO — Tanti gli alunni che hanno preso parte stamani a Larciano alla seconda edizione della premiazione del concorso “Un oliva tante idee” organizzato dalla agenzia educativa “Al Casolar de no altri”, diretta dal medico Andrea Pieraccini. Il concorso, rivolto agli alunni delle scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado, ha previsto durante l'anno scolastico per le classi partecipanti una serie di passaggi intermedi tra cui incontri nelle scuole con esperti, visite guidate e un lavoro conclusivo a tema.

A portare i saluti della Provincia è stato il Presidente Rinaldo Vanni precisando di voler valorizzare l'impegno del Casolar de no'altri per le energie dedicate da anni alla promozione e alla diffusione dell' educazione tramite attività rivolte sia ai giovani che agli adulti; la struttura infatti è partner di progetti provinciali nell'ambito dell'eduzione non formale. Il Presidente ha dichiarato “di essere colpito dalla originalità e dalla creatività dei lavori svolti e non meno dal linguaggio fresco e immediato”

La giuria di questa edizione del concorso “Un oliva tante idee”, presieduta da Daniela Vannelli della condotta Slow Food, è una giuria qualificata, che ha visto impegnati professionisti della scuola e volontari di associazioni, che hanno generosamente accettato l'incarico, assegnando primo, secondo, terzo premio e varie menzioni speciali alle classi partecipanti. Il primo premio è stato consegnato dal Presidente Vanni con la seguente motivazione “per aver saputo rispondere alla richiesta del concorso attraverso un'articolazione ricca e accurata dal punto di vista grafico ed esecutivo, interpretandone l'argomento in più creative sequenze di forte e chiaro stimolo comunicativo"; diverse le menzioni speciali riconosciute “per la qualità degli elaborati”. Presenti anche il Sindaco di Larciano e l'Assessore all'Educazione del Comune di Pieve a Nievole.

Classi premiate: IV B Arinci Monsummano Terme - V A De Amicis Pieve a Nievole - III B De Amicis Pieve a Nievole

Menzioni speciali: IV A-B Mechini Fucini Monsummano Terme - IV A Arinci Monsummano Terme



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca