QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 17°32° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
venerdì 29 luglio 2016

Attualità lunedì 14 marzo 2016 ore 10:00

La capitale della cultura fa rete

Edoardo Fanucci

Per il deputato Pd Edoardo Fanucci serve un piano strategico integrato che eviti la dispersione delle energie e degli eventi paralleli

PISTOIA — I circolo dem di Bonelle e del centro storico hanno organizzato una prima giornata di riflessione sulla nomina di Pistoia a Capitale italiana della cultura 2017 con le associazioni del territorio, le categorie economiche e le istituzioni. 

"Si tratta di momento di dialogo essenziale. È necessario avviare una discussione quanto più possibile ambia e partecipata - spiega il deputato  Edoardo Fanucci, presente all'iniziativa -  occorre dare voce al territorio, ascoltare le realtà sociali, economiche e culturali di tutta la provincia, in modo da avviare una collaborazione proficua, sinergica ed estesa in vista del 2017".

"Occorre concentrare gli sforzi sul progetto premiato dal M inistero e realizzarlo appieno, senza moltiplicare eventi paralleli che rischiano di disperdere energie e non essere all’altezza. Abbiamo bisogno di un piano strategico integrato, che consenta di mettere in campo una proposta attraente e diffusa, in grado di coinvolgere tutti gli attori istituzionali e tutte le associazioni della provincia di Pistoia. L’unione fa la forza”.

"Grazie all'evento arriveranno risorse e finanziamenti di grande portata. Sarebbe riduttivo pensare al mero contributo ministeriale di un milione di euro. La Regione non si tirerà indietro e anche sperare in contributi europei non è un'utopia".  

Il discorso di Fanucci si estende anche alle infrastrutture. 

“Le opere per la mobilità che saranno presto realizzate - conclude Fanucci - dal raddoppio della linea ferroviaria Lucca-Pistoia alla nuova pista dell’aeroporto di Firenze, doteranno il territorio di infrastrutture moderne e funzionali. Per questo, Pistoia capitale della Cultura non è che il primo momento di un percorso lungo, che porterà la città ad essere sempre meglio collegata col resto del mondo e ancora più attrattiva per turisti e investitori. Andiamo avanti, insieme, per valorizzare questa opportunità, ci attende un lavoro avvincente e straordinario”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità