QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISTOIA
Oggi 13°27° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pistoia, Cronaca, Sport, Notizie Locali pistoia
mercoledì 28 settembre 2016

Cronaca mercoledì 09 marzo 2016 ore 13:08

Il design contraffatto delle bottiglie di prosecco

Smascherata dalla Guardia di Finanza di Pistoia un'azienda vinicola che utilizzava forme e colori depositati da una ditta trevigiana

PISTOIA — A mettere in finanzieri sulla pista giusta sono stati la forma rastremata e la colorazione 'gold' e 'pink' ottenuta con un processo detto 'di metallizzazione' delle bottiglie.

Alla fine ne sono state sequestrate 150mila insieme a 430mila etichette. Sequestro avvenuto in una ditta vinicola di Lamporecchio per produzione e commercializzazione di prodotti contraffatti e frode in commercio.

Le etichette, in particolare, riproducevano forma, colore e segni distintivi registrati e in uso esclusivo ad altre due case vinicole trevigiane.

Le indagini hanno permesso di scoprire che proprio il particolare design e la colorazione delle bottiglie erano "marchi tridimensionali" registrati da un'azienda trevigiana.

Ricostruiti anche i volumi di vendita della ditta pistoiese che, tra il 2013 ed il 2014 aveva già commercializzato, soprattutto all'estero, quasi 390mila bottiglie contraffatte. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità